Balletti Motorsport di ritorno dal Rallye San Martino

Balletti Motorsport, Rallye San Martino 2017

Buona la gara di Zanon e Crivellaro che continuano l’esperienza con la Porsche 911 SC/RS messa a disposizione dalla Balletti Motorsport. È alle porte il Rallye Elba Storico dove saranno impegnate due Porsche 911 e la Subaru Legacy

Nizza Monferrato (AT), 13 settembre 2017 – Missione compiuta anche al Rallye San Martino di Castrozza Historique per la Balletti Motorsport che, alla gara trentina era presente con la Porsche 911 SC/RS Gruppo 4 affidata a Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro. Per il duo padovano l’appuntamento col San Martino è uno di quelli da non mancare e, nonostante non faccia parte del T.R.Z. – loro obiettivo stagionale – ne è stata decisa la partecipazione anche per interrompere il digiuno dalle gare visto che l’ultima era stata il Campagnolo di fine maggio e riprendere il volante del mezzo.

Ad aumentare le difficoltà del rally ci ha pensato anche la variabilità del meteo dello scorso fine settimana, soprattutto per quanto riguardava la scelta delle gomme da montare per affrontare le due lunghe prove “Manghen” e “Val Malene” ma anche la “Gobbera” che nel secondo passaggio si è corsa sotto la pioggia; s’inizia con un dritto di troppo nella cittadina del sabato sera, che però non compromette la gara e dal sabato si fa sul serio continuando l’apprendistato con l’impegnativo e performante mezzo. Dopo oltre un centinaio di chilometri cronometrati, arriva un buon secondo posto di 3° Raggruppamento e di classe grazie alla quinta prestazione a livello assoluto, ma soprattutto aumentano l’esperienza e affiatamento in vista dei prossimi decisivi impegni col Città di Bassano e, a novembre, col Rally Piancavallo che decideranno le sorti del Trofeo di seconda zona.

Ora a Nizza Monferrato l’attenzione si sposta verso l’Isola d’Elba che dal 21 al 23 settembre prossimi ospiterà la ventinovesima edizione del rally storico e saranno tre i mezzi assistiti dalla Balletti Motorsport: la Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Alberto Salvini e Davide Tagliaferri che affrontano la gara elbana col compito di rafforzare la leadership in Campionato a due gare dal termine; dopo l’esordio del 2016 torna sulle prove speciali dell’isola napoleonica la Subaru Legacy Gruppo A che sarà affidata ai corsi Ange Mathieu Martinetti e Gerard Villanova, mentre sarà la “prima” per Stefano Sinibaldi e Manuel Piras alla guida della Porsche 911 SC/RS Gruppo 4.