Rossocorsa in pista al Mugello per il gran finale della stagione del Ferrari Challenge Europa

Rossocorsa Mugello preview

Entrano nel vivo dalla giornata di venerdi le Finali Mondiali del Ferrari Challenge, in scena quest’anno sul tracciato del Mugello dopo l’esperienza americana targata 2016 a Daytona.

Già da ora si annunciano un numero record di 488 Challenge sul tracciato toscano. Oltre a loro, saranno al via diversi piloti al volante della 458 Challenge EVO, la vettura che chiuderà la propria gloriosa carriera agonistica nel monomarca Ferrari in occasione dell’ultimo appuntamento stagionale. In totale i piloti presenti saranno 101, molti di più che alle Finali Mondiali di Daytona dello scorso anno.

Sport, passione, competizioni, insieme al fascino inconfondibile delle Formula 1 storiche e all’incredibile potenza della FXX K, ultima vettura degli esclusivi Programmi XX. Questi sono solo alcuni degli ingredienti che arricchiranno le giornate che concludono l’anno agonistico del Ferrari Challenge Trofeo Pirelli con le ultime gare delle serie Europa, Nordamerica e Asia-Pacifico. La domenica, poi, un numero record di 488 Challenge si contenderà in pista l’ambito titolo di campione del mondo sia per quanto riguarda il Trofeo Pirelli, che per la Coppa Shell. Grande l’attesa anche per il Ferrari Show con la partecipazione della Scuderia Ferrari di Formula 1, che darà spettacolo con le classiche, ma sempre spettacolari dimostrazioni di “pit-stop”, con giri veloci e fumanti “burn-out” sul tracciato di proprietà della Casa di Maranello. In pista anche le vetture impegnate nelle varie Competizioni GT, le 488 GTE e le 488 GT3, impegnate durante l’anno nei più prestigiosi campionati.

Nel paddock del Mugello poi si potrà ammirare tutta la gamma della casa del Cavallino, comprese le 812 Superfast e Portofino, presentata recentemente al Salone di Francoforte. Inoltre a coronamento delle celebrazioni dei 70 della Ferrari sarà inoltre predisposta una apposita area con 70 vetture da competizione Ferrari, da quelle nate per le gare GT alle monoposto di Formula 1.

Rossocorsa scende in pista al Mugello con una formazione straordinaria composta da Philipp Baron nel Trofeo Pirelli, da Tommaso Rocca nel Trofeo Pirelli PRO-AM, da James Weiland nella Coppa Shell e John Farano con una 458, ai quali si affiancheranno i piloti provenienti dalla serie Nord-America con Peter Ludwig nel Trofeo Pirelli, Frank Selldorf tra i PRO-AM, con John Boyd e Naaven Rao con una 458, con Joel Weinberger tra gli AM, con il canadese Wei Lu tra i PRO, con il cileno Osvaldo Gaio nella Coppa Shell, mentre l’altro canadese Murray Rothlander sarà in pista nella Coppa Shell, mentre Brent Holden prenderà il via tra i piloti PRO-AM.

Venerdi e sabato le giornate in pista vedranno di scena i piloti Challenge per le sessioni di prove cronometrate e per le ultime gare valide per le serie continentali. Domenica in gara singola andranno in scena le Finali Mondiali al termine delle quali verranno attribuiti i titoli 2017 per le varie categorie.

Come consuetudine le gare del Ferrari Challenge Europa dal Mugello, saranno trasmesse su uno dei canali del bouquet satellitare di SKY Sport.

Rossocorsa Mugello preview