Sei equipaggi al Tuscan per la Coppa A112 Terra

Sei equipaggi al Tuscan per la Coppa A112 Terra

A Montalcino, i sei equipaggi già attori del Trofeo A112 Abarth Yokohama 2017, promettono spettacolo ed agonismo nella sfida su sterrato appendice della Serie organizzata dal Team Bassano

Romano d’Ezzelino (VI), 21 novembre 2017 – Torna per il terzo anno consecutivo l’interessante “Coppa A112 Abarth Terra”, appendice al Trofeo A112 Abarth Yokohama che si è concluso il mese scorso con la cerimonia delle premiazioni svoltasi in occasione di Auto e Moto d’Epoca alla fiera Padova. Saranno sei le A112 che si sfideranno, con una classifica a loro dedicata, nell’imminente 8° Tuscan Rewind in programma a Montalcino nelle giornate di venerdì 24 e sabato 25 prossimi: una gara nella gara, che pur non facendo parte del Trofeo, ammette quegli equipaggi iscritti all’edizione 2017 per una sfida dal sapore antico sugli sterrati carichi di storia e dove le A112 corsero nel Trofeo dei primi anni ’80 quando il percorso del Sanremo aveva uno dei punti più spettacolari proprio negli sterrati che circondano Montalcino.

Saranno i piemontesi Massimo Gallione e Luigi Cavagnetto, già vincitori dell’edizione 2015, a dare il via alla sfida e subito dopo partirà l’equipaggio che vinse la Coppa nel 2016, quello formato dal perugino Giorgio Sisani e dal follonichese Cristian Pollini; toccherà poi alla “strana coppia” formata dall’imperiese Enrico Canetti che avrà sul sedile di desta un altro pilota, il piemontese Filippo Fiora non nuovo però al ruolo di navigatore. A seguire i toscani di Arezzo Ivo Droandi e Mario Gostinelli, il piemontese Paolo Raviglione col friulano Denis Piceno e gli emiliani Amerigo Salomoni e Michele Pontini.

La gara scatterà nella mattinata di venerdì 24 con una prima tappa che prevede nove prove speciali; sabato, invece, ci si giocherà il tutto per tutto nella seconda che prevede tre impegni col cronometro tra i quali, quello con la “Torrenieri – Castiglion del Bosco” lunga oltre 24 chilometri, quasi un quarto dei 109,33 sui quali si sfideranno le auto storiche.