Nascar Whelen Euro Series: Dario Caso vince gara 1, poi in gara 2 un contatto lo costringe al ritiro, ma prende subito la testa della categoria “Challenger” in Elite 1

18 aprile 2018 – Un week-end in agrodolce per Dario Caso nella prima tappa della Nascar Whelen Euro Series 2018 sul circuito “Ricardo Tormo” di Valencia.

Una vittoria e un ritiro nelle due gare della Elite 1 per il pilota della Speed Motor, ma anche la testa della classifica nella categoria “Challenger”.

Alla guida della sua Ford Mustang, il 55enne pilota molisano (ora residente a Viterbo) è stato il dominatore in una gara 1 che ha condotto in testa dall’inizio alla fine dei 16 giri commplessivi.

Una leadership, la sua, che mai è stata di fatto in discussione: alla fine, Caso ha terminato la prova in 27’50”690, lasciando 4”260 al secondo classificato di categoria, Kenko Miura su Toyota Camry. Diversa la storia in gara 2, caratterizzata e quindi condizionata da più ingressi della safety car, con continui scambi di posizioni fra le vetture; ritrovatosi terzo, Caso ha tentato di passare il secondo in classifica, che a un certo punto è finito dritto per poi cercare di recuperare la traiettoria in curva.

Caso se lo è trovato davanti ed è stato praticamente impossibile per lui evitare il contatto.

“È andata male in gara 2 – ha commentato il portacolori della Speed Motor – ma ho avuto la conferma sull’affidabilità dell’auto, che ora è più performante. Basti pensare che nel corso delle prove libere ero più veloce con i tempi rispetto a quelli che nella Elite 2 sono valsi la pole”.

Per lui, c’è subito la testa della classifica nella ”Challenger” con 38 punti. È andato bene, con la stessa auto, anche Nicholas Risitano in Elite 2: secondo posto assoluto in gara 2 con il giro più veloce in 1’42”986. Il prossimo appuntamento con la Nascar Whelen Euro Series è fissato per sabato 19 e domenica 20 maggio sul circuito italiano di Franciacorta.