Andrea Larini nel TCR Italy con la Cupra TCR di Pit Lane Competizioni

Il toscano sarà al volante della vettura campione in carica.

Mantova, Italia – Nuovo arrivo in casa Pit Lane Competizioni: Andrea Larini ha scelto la Cupra TCR della squadra mantovana per debuttare nel TCR Italy. Il toscano torna alle competizioni dopo quattro anni di stop, deciso a ben figurare a bordo della vettura campione 2017.

“È nato tutto per caso, grazie alla telefonata di un amico. ‘Vieni a provare’ mi ha detto. È bastata mezza giornata di prove per convincermi a tornare a fare la cosa che amo di più: correre! Ho scelto la Pit Lane Competizioni e la Cupra TCR perché non voglio scuse, voglio avere la possibilità di esprimermi al meglio e provare a stare con i primi. Non sarà facile, sono quattro anni che non corro e addirittura otto che non guido una trazione anteriore da corsa!” ha commentato Larini. Campione italiano 1997 della Citroen Saxo Cup, Andrea è cresciuto nei combattutissimi trofei di SEAT e Alfa Romeo, formative anticamere che lo hanno poi lanciato nel Superturismo italiano fino ad arrivare al WTCC.

“Sono curioso di scoprire dove sarò, il livello del campionato è molto alto e io voglio divertirmi. Ma mi diverto solo se sto davanti. I primi test sono andati bene, sono fiducioso e so di essere nella squadra giusta. Vediamo a Imola che succede!” ha concluso il pilota di Camaiore, che può vantare anche una lunga esperienza con le trazioni posteriori, con cui si è fatto notare nel GT Open e nella International Superstars Series.

Andrea Larini si aggiunge al già nutrito gruppo di piloti che la Pit Lane Competizioni è pronta a schierare nel TCR Italy. Il toscano affiancherà Nicola Baldan (Hyundai), Enrico Bettera (Audi), Giovanni Altoè (Audi DSG) ed Ermanno Dionisio (Audi DSG).