Team Bassano: un buon “Città di Schio” in attesa del R.A.A.B.

Buona prestazione di squadra per il team dall’ovale azzurro nel rally vicentino tornato a calendario dopo diversi anni.

Nell’imminente fine settimana, 15 equipaggi impegnati al R.A.A.B Historic e al Milano Rally Show

Romano d’Ezzelino (VI), 26 luglio 2018 – Soddisfacente per il Team Bassano il bilancio del 4° Rally Storico di Schio che si è svolto nello scorso fine settimana in provincia di Vicenza. I portacolori dell’ovale azzurro si sono distinti in modo particolare, a partire da Giampaolo Basso e Sergio Marchi che grazie ad una gara perfetta portano la Porsche 911 RSR Gruppo 4 sul terzo gradino del podio assoluto e in vetta alla classifica del 2° Raggruppamento e di classe, dove precedono Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro, quinti alla fine, con la vettura fresca di rialzo e soddisfatti per il primo assaggio in gara.

Ancora una bella gara per Filippo Baron a suo agio con l’Alfa Romeo Alfetta GTV Gruppo 2 che, assieme a Mirko Tinazzo, ha portato in sesta posizione assoluta oltre che sul secondo gradino di classe e del 3° Raggruppamento, e subito dietro nella globale, settimo, si classifica Luigi Rocchetto tornato al volante della Porsche 911 SC Gruppo 4 che ha condiviso con Lucia Zambiasi, vincendo anche la propria classe.

Bravi anche Enrico Gaspari e Ugo Tomasi che chiudono noni assoluti con l’Alfa Romeo 33 Gruppo A vincente nella propria classe; all’arrivo anche la Fiat 131 Abarth Gruppo 4 di Danilo Pagani e Adriano Beschin, quattordicesimi, e la Ford Escort RS Gruppo 2 di Giampietro Pellizzari e Mauro Magnaguagno, quindicesimi.

Non hanno concluso la gara le altre tre Alfetta GTV Gruppo 2: quella di Gianluigi Baghin e Alice Crivellente ferma nella prime battute per rottura dell’acceleratore, quella di Matteo Cegalin e Gilberto Scalco per problemi meccanici e la terza dell’equipaggio Giovanni Brunaporto – Enrico Milan, a causa di una toccata. A coronare la prestazione globale del Team Bassano è arrivata anche la vittoria tra le scuderie.

Nella stessa giornata si è corso anche all’autodromo di Varano de’ Melegari dove erano due le vetture in gara per il Team Bassano: l’Opel Kadett Gt/e Gruppo 1 di “Toby” ha conquistato la vittoria della propria classe mentre per la Porsche 935 Gruppo 5 di Mario Massaglia, si è dovuto registrare il ritiro a pochi giri dal termine.

Ed è già alle porte il prossimo impegno: il 42° R.A.A.B. Historic che si correrà venerdì 27 e sabato 28 prossimi a Castiglione dei Pepoli. Quattordici gli equipaggi nel rally storico, otto dei quali nel Trofeo A112 Abarth Yokohama per il quale è stato emesso il comunicato dedicato, e altri due nella regolarità sport.

E sarà un equipaggio del Team Bassano il primo a seguire le A112 che partiranno per prime: quello della Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Graziano Muccioli e Luisa Zumelli seguito dopo due minuti dalla vettura analoga di Agostino Iccolti e Giulia Zanchetta. Toccherà subito dopo a Giulio Pedretti e Stefano Cirillo con la BMW M3 Gruppo A e il quarto sarà quello formato da Alberto Gragnani ed Emanuele Mischi al debutto con la Peugeot 205 Rallye Gruppo A. A cercare il successo nella gara di regolarità sport, ci proveranno Pietro Iula e William Cocconcelli con l’Opel Kadett Gt/e e Andrea Giacoppo con Nicola Randon a bordo della Lancia Fulvia HF 1.6.

Un ulteriore impegno, il Milano Rally Show, vedrà ai nastri di partenza la Lancia Rally 037 Gruppo B di Dino Tolfo navigato per l’occasione da Claudia Musti.