Cubeda sale sul podio assoluto all’esordio a Pedavena

Il pilota catanese della Cubeda Corse ha concluso ottimo terzo e ha vinto il gruppo delle monoposto E2SS con l’Osella Fa30 Zytek la nona prova del Campionato Italiano Velocità Montagna disputata sotto una pioggia battente.

Pedavena (BL). Ancora un grande podio nel Campionato Italiano Velocità Montagna per Domenico Cubeda arriva alla 36^ Pedavena Croce d’Aune, nona prova del Tricolore andata in scena domenica nel bellunese. Sugli 8,7 chilometri del tecnico tracciato veneto, sui quali era all’esordio, il driver catanese della Cubeda Corse è stato autore di due salite competitive nonostante le insidiose e quasi proibitive condizioni in cui versava il percorso, continuamente bagnato dalla pioggia.

Malgrado le difficoltà incontrate, Cubeda ha concluso l’impegnativa giornata al terzo posto assoluto e ha vinto il gruppo delle monoposto E2SS, dove resta al comando della classifica sull’Osella Fa30 Zytek, prototipo a guida centrale preparato da Paco74 e da Armaroli e gommato Avon con il quale era reduce dalla vittoria colta la domenica precedente alla Salita dei Monti Iblei: “È stato il modo forse più difficile di esordire a Pedavena; – ha commenta Cubeda nel dopo gara – un’esperienza impegnativa nella quale non mi sono risparmiato, neppure nelle condizioni più complicate. Il risultato alla fine è arrivato. Le corse sono queste e noi piloti dobbiamo affrontare le situazioni. Ho chiesto il massimo alle gomme e ci ho messo un po’ del mio, soprattutto cuore!”.