La Maglia Azzurra è pronta per il Quadcross e Sidecarcross delle Nazioni

Il Quadcross e Sidecarcross delle Nazioni andrà in scena questo fine settimana alla Motocross Arena di Slagelse, in Danimarca. Nove gli atleti azzurri che arriveranno sulla pista del nord Europa, pronta ad ospitare 22 squadre nella competizione dedicata ai Quad e 14 in quella riservata ai Sidecar.

Nella prima specialità ad indossare la Maglia Azzurra saranno Simone Mastronardi, Paolo Galizzi e Patrick Turrini. Se il primo conta diverse partecipazioni al Trofeo delle Nazioni, Turrini e Galizzi – coinvolti nel progetto Talenti Azzurri FMI – sono alla loro prima esperienza. Ivo Lasagna – Ivan Lasagna, Hotmar Pozzi – Simon Walti, Zeno Compalati – Lemuel Ravera sono invece gli equipaggi che rappresenteranno l’Italia nel Sidecarcross delle Nazioni.

Le formazioni favorite per le posizioni di vertice nel Quadcross sono gli Stati Uniti, la Francia e l’Irlanda che nel 2017 a Cingoli (MC) salirono in quest’ordine sul podio. Nel Sidecarcross gli equipaggi dell’Olanda, Francia e Belgio occuparono i primi tre posti sulla pista marchigiana. Per affinare la preparazione e l’intesa in vista dell’importante appuntamento, l’Italia il 4 e 5 settembre scorsi ha affrontato un Raduno Collegiale a Ottobiano dove era presente – come lo sarà anche in Danimarca – Antonio Assirelli, Coordinatore del Comitato Quad FMI.

Nicola Montalbini, Commissario Tecnico FMI: “La Maglia Azzurra Quad presenterà una formazione nuova con un pilota esperto come Simone Mastronardi e due giovani, coinvolti nel progetto Talenti Azzurri FMI, quali Paolo Galizzi e Patrick Turrini che hanno dimostrato, sia in gara che negli allenamenti, di poter competere ad alti livelli. Nei giorni scorsi abbiamo svolto degli allenamenti mirati alla preparazione di questa competizione, in cui puntiamo alla top 5. Sarà una manifestazione davvero entusiasmante, infatti vi prenderà parte un alto numero di squadre, tra cui quattro extra europee come Stati Uniti, Argentina, Australia e Canada. La squadra del Sidecarcross è invece la stessa dell’anno scorso quindi vi è un forte affiatamento tra i piloti che, sono certo, daranno il massimo ancora una volta”.

L’appuntamento è quindi per sabato e domenica su una pista, quella di Slagelse, lunga 1550 metri con 11 salti e un fondo misto sabbia, ghiaia e argilla.