MotoGP: Esordio sotto le luci del Qatar per Athinà Forward Racing

A poco meno di una settimana dalla presentazione ufficiale del team a Milano, Athinà Forward Racing ha esordito a Doha nella prima delle tre giornate di test in programma. Questo ultimo test pre stagionale a Losail è stata l’occasione per svelare non solo i nuovi colori e sponsor della squadra, ma anche per provare le nuove carene.

Nel complesso è stata una giornata di lavoro intensa con Stefan Bradl, non al cento per cento della forma a causa di un malessere, diciottesimo con il tempo di 1.57.156 e Loris Baz con 1.57.376, 20esimo.rnrnIn sella alla Yamaha Forward il tedesco ha portato a termine 27 giri lavorando su setup ed elettronica. Programma differente invece per Loris Baz che ha continuato a prendere confidenza con la moto concentrandosi sul passo sulla lunga distanza.rnrnStefan Bradlrn[showpicl]472__mq25100.jpg[/showpicl]“All’inizio di questa settimana non sono stato molto bene. Ho avuto problemi di stomaco e non sono al 100% della forma. Ero convinto di stare meglio, invece quando sono salito in sella alla moto il malessere si è riacutizzato. Sono stato costretto a fermarmi senza riuscire a portare a termine il programma concordato. Spero di riprendermi per sfruttare al meglio le ultime due giornate di lavoro”.rnrnLoris Bazrn[showpicl]471__rtq5376.jpg[/showpicl]“È stata una giornata positiva. Il feeling è migliore rispetto a Sepang II e questo è un buon punto di partenza per questa ultima tre giorni di test pre stagionale. Ho provato diverse nuove soluzioni oggi concentrandomi sul passo sulla lunga distanza. Sono contento di quanto fatto e sono convinto domani riusciremo a migliorare sensibilmente il nostro crono”.