Giornali e televisioni, l’attenzione mediatica sul Rally 1000 Miglia

Dove leggeremo e su quali schermi televisivi vedremo l’evento sportivo organizzato da Automobile Club BresciarnrnQuesta sera speciale TV su Teletutto, mercoledì 25 marzo, ore 18, presentazione stampa presso la sede dell’Ente bresciano

Brescia, 19 marzo 2015 – Intrattenimento e spettacolo, giornali, televisioni e social: Rally 1000 Miglia è tutto questo e ancor più. La pubblicità è l’anima del commercio, recitava l’ormai antico adagio … che resta attualissimo. L’Automobile Club Brescia è consapevole dell’importanza d’attrarre nuovo seguito, è cosciente dell’appeal del “prodotto” Rally 1000 Miglia e Campionato Italiano WRC. Lo hanno perfettamente percepito i media nazionale specializzati – vedi la presentazione su TuttoRally, poi ancora AutoSprint e Omnicorse le “news” sul portale della Federazione ACI Sport, su Facebook e Twitter, – sui social ma anche sugli organi di informazione brescianirnrnTeletutto prevede uno speciale questa sera, ore 20, nel programma Questioni di Gusto. Marco Recalcati, il conduttore del format, avrà gli organizzatori del Rally 1000 Miglia ospiti alla tavola più famosa della provincia di Brescia. Sarà presente anche il Campione italiano WRC 2014 Luca Pedersoli.rnrnLa presenza del Rally 1000 Miglia sugli schermi di Teletutto (canale 12 DDT), è prevista anche in altre occasioni prima e durante e dopo lo svolgimento del rally. E’ elevato lo sforzo dell’emittente che prevede le dirette televisive della Cerimonia di Partenza, venerdì 27 ore 20, e di quella d’Arrivo sabato 28 ore 18, nonché gli approfondimenti quotidiani durante la gara ed i giorni seguenti l’evento motoristico.rnrnGiornale di Brescia è il quotidiano provinciale che il giorno 27 sarà in edicola con un Magazine curato da Angelo Seneci, composto da 24 pagine dedicate al Rally 1000 Miglia. Il quotidiano dedicherà servizi di cronaca nei giorni a ridosso, durante e immediatamente successivi la manifestazione.rnrnAltre iniziative sono in cantiere e stanno prendendo forma. ACI Sport ad esempio sta programmando la copertura mediatica, prevedendo servizi post gara su RAI Sport e sulle altre emittenti televisive, ma anche sui maggiori quotidiani sportivi nazionali.