“Lucky” e “Pedro” portano in vetta all’Europeo la Squadra Corse Isola Vicentina

Al Costa Brava Historic parte nel migliore dei modi l’avventura europea della scuderia vicentina che piazza i due alfieri Lancia nei gradini più alti del podio!rnrnBuoni risultati anche dal Rally Città di Adria e dal Revival Città del Pane.

Isola Vicentina (VI), 16 marzo 2015 – Inizia nel migliore dei modi l’avventura della Squadra Corse Isola Vicentina nel Campionato Europeo Fia, partito nello scorso fine settimana con la disputa del Rally Costa Brava Historic che per la prima volta vedeva le vetture del periodo J2 inserite nella classifica assoluta di gara e concorrenti all’aggiudicazione del Campionato del 4° Raggruppamento che in queste gare ammetterà le vetture dei periodi J1 e J2 assieme coprendo l’arco temporale 1982 – 1990. Al via coi colori della scuderia vicentina erano le due Lancia Delta Integrale 16v Gruppo A portate in gara col numero 1 da “Lucky” e Fabrizia Pons e col 2 da “Pedro” ed Emanuele Baldaccini. E nello stesso ordine con cui sono scese dalla pedana di partenza, vi sono risalite dopo due intensi giorni di gara firmando una splendida doppietta che vale oltre al primo e secondo posto in classifica di Campionato anche la provvisoria leadership nella classifica delle scuderie per la Squadra Corse Isola Vicentina, aggiungendo alla soddisfazione per i risultati individuali anche quelli per il team.rnrnDopo un paio di prove in cui i due equipaggi Lancia hanno preso le misure agli avversari, si è assistito ad un dominio del duo che si è aggiudicato nove delle dodici speciali con “Lucky” che ne firma cinque e “Pedro” quattro terminando staccato di 31”5 dal vicentino. rnrnIn quasi contemporanea alla gara catalana si correva la seconda edizione del Rally Storico Città di Adria, che ha visto due neo-equipaggi al via nel rally storico e cinque nella gara di regolarità sport.rnrnBuon esordio coi colori della Squadra Corse per Massimo Giuliani e Claudia Sora i quali hanno portato la Lancia Fulvia HF 1.3 al successo nel 1° Raggruppamento iniziando la rincorsa al Campionato Triveneto e buona anche la gara dell’altra Fulvia HF, ma in versione 1.6, di Stefano Maestri e Andrea Ballini che aiutati anche da un pizzico di fortuna si sono trovati servita su un vassoio d’argento la vittoria di classe 4-1600 dopo una gara regolare corsa dopo quasi dieci mesi di inattività.rnrnNel 2° Revival Città del Pane, troviamo in sesta posizione assoluta e di Trofeo Tre Regioni la Lancia Beta Montecarlo di Enzo Scapin ed Ivan Morandi, seguita in nona della globale dalla BMW 2002 Tii di Daniele Carcereri ed Alessandro Maresca. Fuori dalla top ten la Lancia Fulvia HF 1.6 di Vito Donati e Mario Turani e la Volkswagen Golf Gti di Ezio Franchini e Gabriella Coato. Ritirati per noie meccaniche alla loro Peugeot 205 Gti, Giampaolo Grimaldi e Nicolò Salgaro. In gara al fianco di Luigi Ferratello per i colori di altra scuderia, anche il socio Massimo Padrin.rnrnrnNel prossimo fine settimana alla Ronde del Grifo che si correrà ad Arzignano (VI) saranno in gara tra le vetture moderne Armando e Giada Tadiello con la Peugeot 106 Gruppo A e nelle storiche Renato e Nico Pellizzari con l’Opel Kadett GT/e Gruppo 2.