Assoluti d’Italia Enduro – Spoleto

Gli Assoluti d’Italia di Enduro sono già arrivati a metà del percorso di questa stagione 2015 e a Spoleto, in Provincia di Perugia, si è disputata la quarta e quinta prova.

La gara organizzata dal Motoclub Spoleto si è rivelata alquanto impegnativa per i piloti in gara, molte le prove speciali difficoltose e impervie e un controllo orario tirato. A rendere tutto il percorso più complicato ci ha pensato un forte acquazzone nella giornata di domenica.rnrnI piloti hanno corso una gara positiva e il migliore è stato Giacomo Redondi, leader della classe Enduro Junior e vincitore in entrambe le giornate.rnrnComplimenti anche al pilota francese Johnny Aubert che è salito sul podio della classe Stranieri, terzo classificato nelle due giornate di gara, e ha conquistato un ottimo quinto e quarto posto assoluto.rnrnIn gara anche il pilota portoghese Luis Correia, che in entrambe le giornate ha concluso nella Top Ten dell’Assoluta.rnrnJOHNNY AUBERTrn“Terzo gradino del podio nella classe Stranieri e un quarto e un quinto posto nell’Assoluta. Gli Assoluti vanno in pausa e ora tutta la concentrazione è rivolta al mondiale e alla prima prova che si disputerà in Cile”.rnrnGIACOMO REDONDIrn“Weekend positivo qui a Spoleto, due vittorie nella classe Enduro Junior ma anche dei buoni piazzamenti nell’Assoluta. Ottavo assoluto il sabato e stesso risultato nella giornata di domenica. Inoltre sono contento delle ottime prestazioni nell’Extreme Test”.rnrnLUIS CORREIArn“Il feeling con la moto è stato ottimo e l’obiettivo di questo weekend era quello di entrare nei primi dieci dell’Assoluta e alla fine ci sono riuscito. Ora vediamo di migliorare e di correre una buona prova alla prima del mondiale”.