Il Trofeo Rotax Italia entra nel vivo con tanti protagonisti alla ribalta

Nel weekend del 22 marzo si sono disputate le prove di Siena per la Zona Nord e a Triscina per la Sicilia. A Siena in evidenza anche giovani interessanti, oltre alle conferme di piloti come Rossi (DD2), Pagliarani (Max) e Fontana (Junior).rnrnBuona presenza dei piloti Rotax al Circuito di Siena per il Trofeo Rotax Italia Nord nella gara disputata nel weekend del 22 marzo.

ZONA NORD. Nell’appuntamento di Siena, in DD2 il protagonista della categoria con il cambio si è rivelato Mirco Rossi, su Sodi-Rotax, autore del miglior tempo in prova e vincitore sia della Prefinale che della Finale. A cercare di contrastare Rossi ci ha provato soprattutto Natalia Balbo (Ricciardo), giunta seconda in un arrivo in volata in Prefinale e ancora seconda in Finale a poco più di 2 secondi di ritardo dopo aver condotto in testa per due terzi di gara. Il terzo posto è andato a Alessandro Repele (Zanardi), davanti a Francesco De Faci (Praga) e Francesco Costa (Birel).rnrnrnIn KF Junior, dopo la pole position ottenuta da Michael Rosina (Birel Art), è stato Michele Fontana (EKS) a imporsi in Prefinale e poi anche in Finale. Nella gara conclusiva, Fontana è rimasto sempre in testa e ha vinto con un vantaggio di 2”7 su Riccardo Di Persia (Birel) e 6”8 su Davide Vuano (Praga), quest’ultimo autore di un buon recupero. Christian Trolese (Tony Kart) si è piazzato quarto, Loris Nart (Intrepid) quinto.rnrnrnNell’affollata Rotax Max, con 24 piloti al via, è stato ancora una volta Claudio Pagliarani a dettare legge, al volante del suo nuovo Sodi Kart. Autore del miglior tempo nelle prove ufficiali, Pagliarani ha proseguito la sua prestazione vincente in Prefinale precedendo Filippo Laghi (Kosmic) e “Alex” (DR), passato da quest’anno alla categoria superiore. In Finale Pagliarani ha condotto sempre in testa aggiudicandosi la gara su “Alex” e su Laghi, terzo a seguito della penalizzazione di 10 secondi inflitta a Trombelli. Quarto si è quindi piazzato Christian Gobbi (Sodi), quinto Alessio Santilli (Top Kart). Per la categoria Rotax Over il successo è stato ottenuto da Salvatore Riscica (LGK) su Claudio Pernazzo (Kosmic) e Andrea Scanferla (Tony Kart).rnrnrnNella Rotax Mini Andrea Bertuzzi (To Kart) si è preso la soddisfazione di conquistare il miglior tempo in prova, ma in gara è stato Gregorio Bertocco (Zanardi) a dominare la scena. Bertocco ha vinto in Prefinale dopo la squalifica di Andrea Bertuzzi (Top Kart), per poi imporsi anche in Finale dove è rimasto in testa dall’inizio alla fine. In Finale Bertocco ha preceduto Bertuzzi e Filippo Chiamenti (EKS).rnrnrnSICILIA. Prosegue con interesse il Trofeo Rotax Italia anche in Sicilia, dove sempre nel weekend del 22 marzo si è svolta la quarta prova al Circuito di Triscina. In questo appuntamento ad aggiudicarsi la Finale in DD2 è stato Silvio Villari (Intrepid), in una gara che ha visto al via anche in questa regione un buon numero di piloti. Alle spalle di Villari si sono piazzati Vito Grafato e Filippo Danilo Gaudioso. Nella Rotax Max ha vinto Antonio Damiani (CRG), mentre nella Rotax Over è stato Mirko Massaro a classificarsi in prima posizione.