Power Car Team sfiora il primo podio tricolore al Ciocco

Un avvio stagionale in Toscana, con il pilota bresciano che pur non conoscendo la vettura ha saputo rimanere nei quartieri alti della classifica. Ottima la performance di Marchioro, a podio nella “Junior”, bene anche Bettini nella gara TRN, finita al quarto posto.rnrnSfortunato Pisani, fermato da un incidente quando gravitava ai vertici della categoria.rnrnAl Rally Day di Pontecorvo Giovanni Gravante ha finito secondo assoluto, alla Ronde “del Grifo” Cocco ha vinto la S1600.rnrnQuesto fine settimana al “1000 Miglia” con tre vetture.

Schio (Vicenza), 24 marzo 2015rnrnPOWER CAR TEAM ha compiuto un primo ed importante passo nel Campionato Italiano Rally, una stagione in cui la squadra proporrà costantemente tre equipaggi.rnrnLa stagione tricolore partita dal Ciocco la settimana scorsa ha registrato la quarta posizione assoluta del bresciano Stefano Albertini, con la Peugeot 208 T16 R5 gommata Michelin. Il vice Campione Junior del 2014, affiancato per la prima volta da un copilota esperto come Danilo Fappani ha trascorso l’intera gara a cercare di acquisire il miglior feeling possibile con la vettura che ha conosciuto praticamente al test pre-gara del venerdì, preceduto da una prima presa di contatto alcuni giorni prima.rnrnAlbertini ha condotto quindi una gara accorta, culminata con i punti tricolori del terzo assoluto in quanto il secondo arrivato, Michelini, non è iscritto al Campionato.rnrnSi è dunque avviata al meglio l’avventura tricolore di Albertini e POWER CAR TEAM così come si è avviata al meglio quella di Niccolò Marchioro e Marco Marchetti nella corsa “Junior”, dove l’equipaggio veneto si è classificato al terzo posto con la per loro nuova Peugeot 208 R2. Per Marchioro l’avvio di gara è stato sofferto anche in questo caso per l’essere alla prima esperienza con la vettura ed il giovane padovano ha prodotto una notevole gara in progressione, ponendolo immediatamente ai vertici della classifica degli under 25.rnrnSfortunato invece Gianandrea Pisani, al via con una Renault Twingo R2, affiancato da Jasmine Manfredi. Dopo un avvio di gara certamente di alto livello, a ridosso del podio, ha concluso la sua corsa anzitempo per un’uscita di strada nel corso della nona prova speciale, quando era quinto di categoria Junior.rnrnSempre al Ciocco, per POWER CAR TEAM, nella parte riservata alla gara del Trofeo Nazionale Rally, ha corso l’elbano Francesco Bettini, al debutto con una Peugeot 207 S2000, affiancato da Luca Acri. Per loro, l’impegno nella sola prima tappa della gara si è concluso al quarto posto assoluto, un allenamento utile per il prossimo impegno nella gara per loro di casa all’Isola d’Elba, alla metà di metà aprile.rnrnPer POWER CAR TEAM non vi sono stati soltanto gli impegni tricolori, durante lo scorso fine settimana, ma altre due gare, quelle che hanno confermato ulteriormente il forte apprezzamento da parte dei clienti sportivi. Al 5° Rally di Pontecorvo, nel frusinate, con una Renault Clio R3 affidata a Giovanni Gravante è stata conquistata la seconda posizione assoluta e prima tra le due ruote motrici. La gara di Gravante, affiancato da Pandozzi è stata di alto livello, costantemente nelle posizioni del podio assoluto. Alla 6^ Ronde del Grifo ad Arzignano, in provincia di Vicenza, con la Renault Clio S1600, Cocco ha chiuso da vincitore la propria classe.rnrnrn1000 MIGLIA PER TRErnNon si arresta la messe di lavoro di POWER CAR TEAM, che anche questo fine settimana osserverà una trasferta con tre vetture. La squadra sarà al 39° Rally 1000 Miglia, apertura del Campionato Italiano WRC. Roberto Vellani sarà al via con una Peugeot 207 S2000, Antonio Forato con la consueta Renault Clio S1600 e Bardin con una Renault Clio R3.