La 43a Cronoscalata della Castellana apre il TIVM a Orvieto

Scatta l’organizzazione 2015 della gara umbra a doppia validità, prima prova del girone Nord del Trofeo Italiano Velocità Montagna e terza della zona Sud: ecco il programma dall’8 al 10 maggio.

Orvieto (TR) 1° aprile 2015. Via alla stagione delle salite e via al Trofeo Italiano Velocità Montagna a Orvieto, dove la passione per motori e corse culminerà per la 43esima volta con la Cronoscalata della Castellana. Dall’8 al 10 maggio il circus della velocità montagna torna in Umbria per una delle prove più tecniche, sempre foriera di grandi sfide in ogni categoria e aperta sia alle auto moderne sia alle storiche (quest’anno le auto d’epoca saranno di più potendo arrivare a 35 iscrizioni). La prima cronoscalata 2015 che si disputa sulla penisola (subito dopo le due gare siciliane di aprile) presenta doppia validità per i gironi del TVIM, per il quale sarà prova inaugurale del girone Nord e terzo round del girone Sud, confermandosi tappa cruciale per i pretendenti alle serie AciSport provenienti da tutto il territorio nazionale.rnrnStrategicamente la Castellana rappresenta inoltre un’importante gara-test in vista degli impegnativi appuntamenti successivi, anche tricolori, che da metà maggio portano alla parte centrale della stagione. Non a caso sempre negli anni passati sono arrivati a Orvieto protagonisti top del Campionato Italiano, riconoscendo tra l’altro al tracciato umbro fascino e caratteristiche tecniche di alto livello, oltre al fatto di poter visitare un territorio ricco di cultura, storia e natura, dominato dal gioiello del centro storico della città.rnrnGli organizzatori della Castellana asd, già nel pieno del lavoro per la perfetta riuscita, danno appuntamento a piloti, team, appassionati, turisti e curiosi lungo i 6190 metri del tracciato che da San Giorgio, alle porte di Orvieto, portano a Colonnetta di Prodo sulla SS79. Il programma prevede venerdì 8 maggio verifiche tecniche e sportive al parcheggio dello stadio Muzi dalle 15 alle 19.30 (turno supplementare sabato mattina alle 7.30 per massimo 15 concorrenti), sabato 9 maggio le due prove ufficiali a partire dalle ore 11 e domenica 10 maggio le sfide per i punti in palio con partenza di gara-1 alle ore 10 e gara-2 a seguire. Premiazioni alle ore 16 al Centro polifunzionale Fanello a Ciconia, che ospita la direzione gara. La cronoscalata assegnerà il Memorial Attilio Broccolini al vincitore della classe 1600 del gruppo N. Vincitore, con record, della scorsa edizione il giovane talento calabrese Domenico Scola su Osella PA2000 Honda.