L’ACI Como premia i suoi campioni

Como – si terrà martedì 14 aprile nell’elegante cornice del Grand Hotel di Como-Tavernola l’annuale premiazione dei protagonisti dell’automobilismo sportivo legati allo storico Autoclub lariano presieduto da Enrico Gelpi.

L’ACI di Como, prosegue così con questo appuntamento la sua lunga tradizione sportiva che giunge a lambire i 90 anni. Infatti, la costituzione dell’Automobile Club Como avvenne nel corso dell’Assemblea straordinaria dell’Auto Moto Club Como nella sede di Piazza Vittoria 5, presso il caffè Cova, il 26 novembre 1926.rnrnSono trascorsi ben 89 anni e l’Ente lariano oggi riveste, in virtù del lavoro svolto e della funzione esercitata, un ruolo prestigioso in seno alla comunità locale, nonché nel settore sportivo in cui, l’AC Como, è da decenni l’organizzatore del Rally che porta il suo nome, gara che ha raggiunto i massimi livelli nazionali.rnrnQuesti lusinghieri risultati attestano quanto sia alta la passione e l’interesse per i motori nella provincia comasca, che conta un alto numero licenziati sportivi a conferma di una elevata capacità organizzativa di eventi motoristici.rnrnNell’ambito della serata conviviale, la premiazioni dei soci sportivi dell’Aci Como, sarà il momento importante che coinvolgerà molti personaggi lariani che recitano ruoli differenti nell’ambito del mondo dello sport del volante, ma tutti di primaria importanza; dai Piloti attivi nelle varie discipline moderne e storiche quali velocità in Pista, Rally, Slalom,Formula Challenge, Regolariotà ecc, alle Scuderie, ai molti Team, agli Ufficiali di gara, Cronometristi e Supporter, che hanno onorato i colori lariani durante la stagione agonistica 2014.