Presentato il Rally Campagnolo

Entusiasmo e passione alla presentazione dell’attesa undicesima edizione della gara che coinvolgerà la città di Vicenza e gran parte della parte della provincia di Vicenza che si prepara ad accogliere l’importante evento che accomuna sport e conoscenza del territorio.

Isola Vicentina (VI), 16 aprile 2015 – È stato il Presidente dell’Automobile Club Vicenza Valter Bizzotto ad introdurre la conferenza stampa di presentazione dell’undicesima edizione del Rally Campagnolo e setttima del Campagnolo Historic Regolarità Sport, il quale, assieme alla Direttrice Lucia Pafumi, ha sottolineato l’importanza del connubio tra sport e sicurezza stradale. Davanti al pubblico e agli organi di stampa presenti nella sala riunioni dell’Automobile Club Vicenza, ha poi proseguito Renzo De Tomasi illustrando nel dettaglio le già annunciate e numerose novità del percorso con le nuove prove speciali e la partenza dal centro di Vicenza che ha riscosso notevole approvazione soprattutto dalle autorità, presenti in massa all’evento a partire dal sindaco di Isola Vicentina, Francesco Gonzo; il consigliere regionale Costantino Toniolo ha ribadito una volta di più la crescente importanza dell’evento che per la prima volta andrà a coinvolgere anche la città di Schio la quale porta il suo benvenuto a nome dell’Assessore allo sport Aldo Munarini entusiasta per il ritorno delle vetture da corsa grazie al riordino che sarà previsto proprio nella centralissima Piazza Statuto. Interessante l’intervento di Umberto Nicolai, Assessore allo sport di Vicenza che elogia le numerose sinergie vero motore inarrestabile di quella macchina sempre più performante che è il rally Campagnolo e auspica una crescita del connubio sport ed istruzione per fare sempre più formazione.rnrnEra presente anche Giovanni Vignato, Presidente dell’associazione “ Villaggio Sos” alla quale viene dedicata un’importante collaborazione e visibilità in occasione dell’edizione 2015 della gara, come avvenuto negli anni scorsi per altre Onlus.rnrnHanno poi preso la parola i rappresentanti di alcune delle aziende che supportano con entusiasmo il Rally Campagnolo a partire dalla concessionaria Abarth Fergia Sport rappresentata da Nicola Baliello responsabile vendite; la Banca di San Giorgio, Quinto e Agno per la quale era presente Silvio Gerin ed inoltre Enrico Longo titolare della Sintesi Motorsport oltre a Mattia Franchin della Grafiche Seriemme. Il Dottor Valentino Campagnolo ha infine elogiato una volta di più il lavoro svolto che da sempre più lustro al nome dell’azienda fondata dal padre Tullio.rnrnSempre Renzo De Tomasi, Presidente del Comitato Organizzatore della manifestazione, ha poi confermato l’effettuazione della Diretta Live della prova speciale “Torreselle” che si svolgerà durante il prologo serale di venerdì 1 maggio: maxi schermo installato in Piazza Marconi ad Isola Vicentina sul quale verranno diffuse le immagini della partenza da Vicenza e della prova speciale; sarà inoltre possibile seguire la diretta dal canale Sky 148 e dal sito web http://www.rallyclubisola.itrnrnNel frattempo stanno arrivando le iscrizioni alla gara che, si ricorda, avrà validità oltre che per il CIR Autostoriche, per il Trofeo A112 Abarth, Memory Fornaca, Michelin Historic Cup e Campionato Triveneto, mentre la regolarità sport Campagnolo Historic sarà l’appuntamento numero tre del Trofeo Tre Regioni. Le iscrizioni chiuderanno il giorno 27 aprile prossimo.