Un bel fine settimana per il Team Bassano

Buoni risultati dalla dozzina di equipaggi impegnati in diverse manifestazioni il sabato, e domenica la riuscita festa per i vent’anni dalla nascita della Scuderia tre volte Campione d’Italia Rally Autostoriche!

Romano d’Ezzelino (VI), 21 aprile 2015 – Buona la prestazione di squadra per il Team Bassano che al Rally 500 Minuti Historic vede classificate cinque delle sette vetture schierate al via. La gara, partita dopo molti anni da Bardolino (VR) e abbinata nuovamente al Benacvs Rally per auto moderne, ha vissuto una prima parte animata dalla sfida a tre tra le Porsche 911 RSR Gruppo 4 dei locali Andreis e Farina, quella dei portacolori Agostino Iccolti e Giuseppe Ferrarelli, e la Lancia Stratos di Giorgio Costenaro e Sergio Marchi che dopo le prime quattro speciali si trovavano nello spazio di poco più di 2 secondi, con Iccolti a condurre di soli 3 decimi. Il secondo giro di prove viene però condizionato dal cambiamento delle condizioni meteo ed il duo veronese che allunga su Iccolti che al sopraggiungere della pioggia si trova sprovvisto di adeguate coperture e scivola in terza posizione superato anche dalla Stratos del compagno di scuderia; nel corso della settima speciale la Lancia di Costenaro e Marchi esce improvvisamente di strada, diventata molto scivolosa causa la pioggia battente e per loro la gara termina mestamente, riportando solo danni alla vettura. Iccolti e Ferrarelli non prendono rischi ulteriori e si accontentano della seconda posizione assoluta e di Raggruppamento. Il podio assoluto e di 2° Raggruppamento viene completato dalla Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Claudio Zanon e Maurizio Crivellaro che solo verso la fine della gara riescono a trovare le giuste regolazioni d’assetto sulla vettura e lo dimostrano col secondo assoluto sulla settima speciale.rnrnMolto buona la gara d’esordio stagionale per i fratelli Nicola e Davide Benetton i quali con la Fiat 127 Sport si aggiudicano in scioltezza la classe 2-1150 del 3° Raggruppamento regolando i compagni di scuderia Diego Tarlao e Mauro Menestrina, secondi con l’Autobianchi A112 Abarth, e Enzo Concini e Corrado Baldo, anch’essi su A112 Abarth, terzi. Ritirata la Porsche 911 SC di Pietro Tirone e Giulio Oberti a causa di una toccata nelle fasi iniziali di gara.rnrnBuone notizie anche dall’Isola d’Elba dove si è corso il rally moderno valevole per l’IRC nel quale la Renault 5 Gt Turbo di Gianfranco Pierulivo e Giuseppe Bonanno ha conseguito la seconda posizione di classe A7, mentre nel rally nazionale la Peugeot 205 Rallye di Vincenzo Fornino e Daniele Zecchini si è piazzata al terzo posto di classe A5; ritirata la Peugeot 106 di Roberto D’Ospina in coppia con Simone Lupi. Si festeggia anche la vittoria tra le autostoriche per la Volkswagen Golf Gti Gruppo 2 di Massimo Giudicelli e Francesco Sammicheli. Ritirata l’Alfa Romeo Alfasud Ti di Fausto Fantei e Giovanni Guerzoni.rnrnrnDomenica 19 il Museo dell’Automobile Bonfanti – Vimar di Romano d’Ezzelino ha ospitato la festa per celebrare i vent’anni dalla nascita del Team A112 Abarth Bassano, che di lì a qualche anno sarebbe diventato il Team Bassano che tutti conosciamo. Alla “non-stop” gastrononomica di quasi dieci ore, sono intervenuti circa duecento ospiti tra tesserati e simpatizzanti tra i quali vi erano anche il Presidente dell’Automobile Club Vicenza Valter Bizzotto ed il Presidente del Museo stesso, Massimo Vallotto; più di una trentina le vetture, quasi tutte in allestimento da corsa, esposte per tutta la giornata nel tratto di strada antistante la struttura, grazie all’autorizzazione concessa dal Comune.rnrnNel prossimo fine settimana si correrà il secondo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Autostoriche che vedrà l’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari ospitare la gara alla quale prenderanno parte Andrea Nori con la Porsche 930 Gruppo 5 e Mario Massaglia con la nuova Porsche 935 Turbo.