VLN: 2° round al Nürburgring

Adenau – Più di 190 veicoli iscritti per la 40esima 4 ore del DMV, secondo round del Nürburgring VLN Endurance Championship in programma sabato 25 aprile 2015, da corrersi sui 24.358 chilometri lungo il leggendario Nordschleife, con in pista la crème de la crème della scena europea (e non solo) degli specialisti sulla lunga distanza.

[showpicr]1_nurburgring.jpg[/showpicr]Un appuntamento da non perdere in cui, star del DTM, specialisti delle Sport e Turismo condotte da promettenti giovani talenti e vecchie “volpi” del Nurburgring daranno vita ad una miscela che infiammerà i cuori dei fan irriducibili degli sport motoristici. La gara inizierà subito a mezzogiorno, appena concluse le prove di qualificazione in programma nella mattinata.rnrn[showpicl]2_michela_cerruti.jpg[/showpicl]Secondo l’elenco provvisorio dei partecipanti, il leader con 23 vetture è il Gruppo SP9 in cui con il numero 36 figura la nostra Michela Ceruti che fa equipaggio con il tedesco Laser e lo statunitense Edward sulla Bmw Z4.rnrn[showpicl]3_andrea_sabbatini.jpg[/showpicl][showpicr]4_mauro_simoncini.jpg[/showpicr]In risalita è anche la classe del VLN fino a 2.000 CC, la SP3, che presenta 16 vetture tra cui la Clio Cup n° 283 del nostro Andrea Sabbatini. Un equipaggio di tre italiani è in lizza invece nel Gruppo V2, si tratta di Mauro Simoncini, Ugo Vicenzi e Alberto Carobbio con la Bmw 318 Ti, numero di gara 550, della Lanza Motorsport.rnrn[showpicr]5_bruno_barbaro.jpg[/showpicr]Il milanese Bruno Barbaro, con la Toyota 86 Cup n° 532, sarà al via nel Gruppo Cup4, Gabriele Tarquini sarà sull’Audi TTRS n° 259 nel Gruppo SP4T, mentre conclude l’elenco degli italiani al via in questa seconda prova del VLN, Lorenzo Rocco con la Porsche 911 GT3 n° 103 nel Gruppo CUP4. Il vasto campo dei partecipanti ha reso il campionato VLN una vera Coppa del mondo.rnrnInfatti, i piloti provengono da Australia, Cina, Giappone, Malesia, Nuova Zelanda, Arabia Saudita, Thailandia, Stati Uniti e Emirati Arabi, che uniti poi a quelli provenienti da tutta l’area europea, formano un parco partenti di grande unicità. Statisticamente si parla di circa 480 driver provenienti da 31 nazioni con vetture appartenenti a 22 diverse case automobilistiche. Questo scenario è unico nel mondo.

rnrnrnrnPiero Ventura