Ricciarini e Iacone “Re” di Varano, ma Di Luca rimane il leader assoluto della Clio Cup Italia

Varano de’ Melegari, 26 aprile 2015 – Una vittoria a testa a Varano per Simone Iacone (Rangoni Corse) e Cristian Ricciarini (Essecorse), che si sono imposti nelle due gare del secondo dei sette appuntamenti della Clio Cup Italia.

Ma a lasciare la pista emiliana da leader è stato Simone Di Luca. Il romano del team Composit Motorsport, è stato sicuramente tra i più costanti, mettendo a segno sul circuito parmense la pole, un terzo ed un secondo posto e rinnovando l’appuntamento con il podio su cui era salito anche in occasione del primo round di Imola. Quella di Iacone in Gara 1 è stata la sua seconda affermazione 2015, dopo che si era imposto anche sul tracciato del Santerno. Primo successo invece per Ricciarini, che non festeggiava dal 2012. Tra i protagonisti assoluti anche Michele Puccetti, co mpagno di squadra di Iacone, che ha concluso nell’ordine secondo e quinto.rnrnGARA 2. Ricciarini dalla pole va al comando precedendo Di Luca, con Puccetti leggermente più distanziato. I primi due si portano subito in fuga, mentre Iacone al secondo giro risale terzo e gradualmente si avvicina al binomio di testa. Nelle retrovie tutto procede senza particolari colpi di scena, con Lorenzo Nicoli quarto, davanti a Puccetti, Luciano Gioia e Alfredo De Matteo. Ricciarini resiste fino alla bandiera a scacchi e al traguardo i primi tre sono raccolti in meno di un secondo e mezzo.rnrnGARA 1. Di Luca mantiene la posizione di testa davanti a Iacone, mentre Ricciarini perde terreno dopo il contatto con Files, che si conferma terzo davanti a Puccetti e De Matteo. Al primo giro Gioia rientra ai box con la vettura a sua volta danneggiata. Stessa sorte per Nicoli, costretto a fermarsi nel corso della tornata successiva. “Out” anche Massimiliano Longhitano. Al settimo giro viene esposto a Di Luca il cartello di drive through per partenza anticipata. La gara perde il suo leader e al comando subentra Iacone. Paolo Gnemmi supera Ricciarini e si porta sesto. De Matteo tallona Puccetti, ma gli viene poi comminato un altro drive through per un contatto avuto nelle battute iniziali. Contemporaneamente esce di scena Files, che finisce contro le protezioni della curva Ickx. Viene chiamata in causa la safety-car. Due giri di neutralizzazione e si riparte. Iacone è primo davanti a Puccetti. Di Luca risale invece terzo, con Gnemmi che sul finire ritorna anche lui ai box.rnrn«Fino ad ora abbiamo puntato sulla regolarità. La costanza di risultati mi ha permesso di mantenere la testa del campionato. Da ora in poi l’obiettivo sarà quello di vincere» – ha dichiarato Di Luca.rnrnIl prossimo appuntamento della Clio Cup Italia si svolgerà nel weekend del 23-24 maggio sul circuito austriaco del Red Bull Ring.rnrnLa classifica assoluta (top 10): 1. Di Luca 69 punti; 2. Iacone 65; 3. Puccetti 53; 4. Ricciarini 52; 5. Files 33; 6. Nicoli 24; 7. Longhitano 18; 8. De Matteo e Fumi 16; 10. Gioia 14.