Crescita positiva per Athinà Forward Racing ad Aragon

È stata una due giorni di lavoro positiva per il team Athinà Forward Racing impegnato sulla pista di Aragon, in Spagna, per il test privato organizzato per i team di Moto2 e Moto3 al termine del weekend del Gran Premio di Spagna.

Simone Corsi e Lorenzo Baldassarri hanno potuto sfruttare l’occasione di girare per due giornate intere sulla pista di MotorLand per continuare a sviluppare l’assetto e migliorare le prestazioni delle loro Kalex. Entrambi hanno portato in pista il nuovo materiale Ohlins e si sono concentrati sulla messa a punto di forcelle e ammortizzatori per avere il miglior feeling possibile con gli pneumatici.rnrnCorsi ha raccolto sensazioni molto positive, soprattutto sul posteriore e vola verso Le Mans con l’obiettivo di ripetere il risultato di Jerez e ricucire il gap con i primissimi. Complessivamente soddisfatto del lavoro sulla pista spagnola anche il suo compagno Baldassarri che ha trovato la stabilità che cercava sull’avantreno e arriverà in terra francese convinto di poter avvicinare la Top10.rnrnrn[showpicl]corsi.png[/showpicl]“È stata una due giorni di lavoro molto intensa. Dopo tanti test sul bagnato, il meteo ci ha aiutato e siamo riusciti a macinare diversi chilometri. Abbiamo colto l’occasione per provare il nuovo materiale Ohlins concentrandoci sulla messa a punto del posteriore senza pensare al tempo sul giro. Sono soddisfatto, siamo riusciti a migliorare il setup generale della moto e volo verso Le Mans convinto di poter fare un altro step in avanti”.rnrnrn[showpicl]baldassarri.png[/showpicl]“Sono soddisfatto della strada intrapresa in questo test. Sono state due giornate di lavoro molto positive e siamo riusciti a provare diverse nuove soluzioni. Ho preso più confidenza sull’anteriore e questa sarà un’arma in più per la gara di Le Mans. Sono carico per la trasferta francese: l’obiettivo è riuscire a stare costantemente nella Top10”.