Tutto pronto per lo Slalom di Lugagnano

a cura di Piero Venturarnrnrnrn

Piacenza – Conto alla rovescia per l’edzione numero 25 dello slalom automobilistico Lugagnano-Vernasca, in programma domenica 17.

La gara, dopo essere stata ideata e avviata in passato dal locale Automobile Club, ha vissuto anni di stop. Dal 2013 la scuderia Invicta l’ha riportata in auge grazie alla passione per le quattro ruote che spinge la famiglia Magnani, dal 2009, a organizzare competizioni (anche rally da quest’anno) sul territorio della provincia di Piacenza e non solo.rnrn[showpicr]1_talita_magnani.jpg[/showpicr]«Per noi è un grande onore riproporre lo slalom Lugagnano Vernasca – afferma Talita Magnani, vicepresidente del sodalizio piacentino – La gara sarà valida per la Coppa Csai di terza e quarta zona, per il Trofeo d’Italia Nord e per il Trofeo Veneto -Trentino. Una competizione che dal suo ritorno in calendario, ha sempre riscontrato un buon successo, sia organizzativo, che quantitativo e qualitativo, oltre a richiamare sulle strade dell’evento un folto pubblico di appassionati. Oltre a tutti i piloti che aderiranno alla nostra iniziativa, un grande ringraziamento lo rivolgiamo alle istituzioni di Lugagnano e Vernasca, che ci hanno accolto e ci accolgono anche quest’anno con entusiasmo e grande disponibilità.»rnrnLe iscrizioni allo Slalom Automobilistico si chiuderanno l’11 maggio. La gara, che in futuro punta a entrare nel Campionato Italiano, scatterà dal centro di Lugagnano d’Arda e avrà un percorso più lungo rispetto allo scorso anno.  Tra le iniziative legate all’evento, ci sarà il “Memorial Giulio Bottazzi (teniamo Botta)” ragazzo venuto a mancare da qualche anno: appassionato di auto e da sempre legato alla famiglia Magnani. A lui è intitolato il trofeo, offerto dai genitori Carmen e Arturo, che verrà assegnato migliore dei piloti piacentini al traguardo. Nel 2014 il riconoscimento andò a Severino Gallini.rnrn[showpicl]3_locandina.jpg[/showpicl]L’organizzazione, inoltre,  ha voluto coinvolgere nell’evento sportivo anche i giovani allievi delle scuole medie di Lugagnano e Vernasca, indicendo un concorso rivolto alle terze classi che hanno disegnato a loro piacere, la vettura di Enrico Zandonà, vincitore assoluto dello scorso anno al volante di una monoposto Raynard. L’opera più bella è stata utilizzata dagli organizzatori per creare la locandina della manifestazione di quest’anno.rnrnIl programma dell’evento, prevede per sabato 16 maggio, l’arrivo dei piloti e dei rispettivi team nel parco assistenza (nella piazza principale di Lugagnano). Domenica 17 maggio, invece, si alzerà il sipario dalle prime ore della mattinata con le verifiche sportive e tecniche. Successivamente, alle 11, la gara entrerà nel vivo con la manche di prova; a seguire si svolgeranno tre salite cronometrate. Per ulteriori informazioni consultare il sito Internet http://www.scuderiainvicta.com.rnrnTOP TEN 2014:rnZANDONÀ Enrico, Raynard, E2, E2 M4 FUNNY TEAM, 150.56rnGALLINI Severino, Formula Gloria, E2, E2 M3 INVICTA, 151.03, 0.47rnPIOTTI Davide, Osella PA8/9, SPS, SPS3 ALTAVALLE MOTORSPORT, 152.37, 1.81rnBENTIVOGLIO Pasquale, Chiavenuto SP, SPS, SPS2 BLUTHUNDER, 152.62, 2.06rnCORNELLI Paolo, Formula Gloria C8, E2, E2 M2, 157.83, 7.27rnFULGONI Paolo, Formula Gloria C8P, E2, E2 M3, 159.21, 8.65rnALESSANDRINI Arturo, Osella PA9, SPS, SPS3 RACING TEAM LE FONTI, 160.30, 9.74rnLODA Roberto, Formula VST L.R., VST, VST 3.3 RACING FOR GENOVA, 160.45, 9.89rnSCOLARO Antonino, Elia Avrio, SPS, SPS2, 164.92, 14.36rnRIBONI Marco, Fiat 127, S, S4, 165.62, 15.06