Superstock 600: il San Carlo Team Italia comanda le prime prove ad Imola

Le prime prove libere del Campionato Europeo Superstock 600 all’Autodromo Internazionale ‘Enzo e Dino Ferrari’ di Imola sorridono al San Carlo Team Italia. Sul tracciato di casa Michael Ruben Rinaldi figura al comando della classifica combinata dei tempi FP1-FP2 mentre Andrea Tucci, prossimo a compiere 20 anni domenica, ha sofferto più del previsto complice un forte dolore alla spalla sinistra.

Trovatosi subito a proprio agio con la Kawasaki Ninja ZX-6R #21, nel corso dell’inaugurale sessione di prove libere Michael Ruben Rinaldi in 1’53″940 si è collocato in cima al monitor dei tempi a soli 2/1000 dalla pole record 2014 del Campione in carica Marco Faccani (1’53″938), sotto al primato sul giro in gara fatto registrare nel 2013 da Christian Gamarino (1’53″944). Per “Mike” unica battuta d’arresto una scivolata senza conseguenze nel corso della FP2 alla “Variante Bassa”, ma che non ha minimamente intaccato la soddisfazione per una giornata a dir poco positiva conclusa con 249/1000 di vantaggio rispetto al capoclassifica di campionato Toprak Razgatlioglu, leader della seconda sessione in 1’54″189.rnrnComprensibili difficoltà invece per Andrea Tucci, dolorante alla spalla sinistra per una recente caduta, incontrando diverse problematiche soprattutto nel turno di prove disputatosi nel pomeriggio. Stringendo i denti il giovane pilota lombardo ha fermato i cronometri sull’1’55″714, ritrovandosi 17° nella graduatoria riepilogativa dei tempi. Domani, a partire dalle 11:45, il turno unico di qualifiche ufficiali che determinerà lo schieramento di partenza dell’unica gara in programma alle 17:50.