Debutto e subito podio ad Adria per Edoardo Liberati nella Mitjet Italian Series

Il pilota romano conquista il secondi posto in gara 1 e fa segnare anche il giro più veloce confermandosi il migliore tra gli under 25.

Inizia bene Edoardo Liberati, che sulla pista di Adria ha messo a segno oggi il secondo posto nella prima delle due gare della Mitjet Italian Series riservate ai PRO (piloti B).rnrnIl 22enne romano, al suo debutto nel campionato che vede protagoniste le vetture da 230 Cv spinte dal motore 4 cilindri 2000cc 16V, nelle qualifiche di questa mattina aveva stabilito il secondo migliore responso con la vettura dell’Alberteam gestita dalla Tomei Motorsport, attestandosi ad un solo decimo dalla pole di Vito Postiglione e pur lamentando nella circostanza qualche problema di set-up.rnrnPoi è arrivato appunto il secondo posto di Gara 1, al termine di una battaglia “ruota a ruota” con lo stesso Postiglione durata per tutti i 15 giri in programma e dopo un arrivo in volata in cui Liberati ha pagato un “gap” di appena 767 millesimi, facendo però segnare il giro più veloce che gli ha fruttato tre punti e confermandosi il migliore tra gli under 25.rnrn“Un ottimo avvio, trattandosi in pratica del mio debutto nel campionato, dal momento che ero stato costretto a saltare l’appuntamento di Imola in quanto concomitante con il mio impegno di Monza nel Super Trofeo Lamborghini. – ha commentato Liberati – Adesso guardo alla gara di domani, in cui partirò settimo in griglia per l’inversione delle prime posizioni dello schieramento. Il potenziale c’è e voglio fare nuovamente bene”.rnrnGara 2, sempre della durata di 20’ più un giro, prenderà il via alle ore 14.