I trofei Renault Rally si preparano ad affrontare la 99a Targa Florio (CIR) e il 22° Rally Internazionale del Taro (IRC)

Roma,28 maggio 2015 – I Trofei Renault Rally riaccenderanno i motori questo fine settimana, in cui affronteranno due degli appuntamenti più importanti della stagione 2015, la 99° Targa Florio, quarta prova del Campionato Italiano Rally ed il 22°Rally del Taro, secondo appuntamento stagionale dell’International Rally Cup.

L’evento siciliano della Targa Florio grazie alla storia legata a un nome sinonimo di passione e tradizione, da sempre attira il pubblico proveniente da tutta Italia.rnrn[showpicr]ferrarotti-fenolijpg.jpg[/showpicr]Il Trofeo Clio R3T Produzione vedrà al via quattro vetture, tra cui figura quella schierata dalla Gima Autosport per il leader del campionato Ivan Ferrarotti, che al fianco del navigatore Manuel Fenoli vanta il primato anche nel Campionato Italiano Produzione.rnrnA non mancare saranno anche i due alfieri della RS Sport Fabrizio Junior Andolfi e Paolo Rocca, vincitori della prima gara del Ciocco. Sotto i colori della DP Autosport ci saranno invece Luca Rossetti e Matteo Chiarcossi. Presente anche il duo Gima composto da Giacomo Scattolon e Fabio Grimaldi. rnrnAd affrontare le “piesse” isolane nel raggruppamento Junior e nel femminile del CIR, ci saranno a bordo di una Twingo R2B, Corinne Federighi e Daiana Ramacciotti. rnrnImponente è la presenza del marchio Renault nella seconda tappa stagionale IRC, immersa nella cornice del 22°Rally Internazionale Del Taro, che vedrà scendere in campo i Trofei Clio R3 e Twingo R2 “IRC” e il Corri con Clio N3.rnrn[showpicl]gasperetti-ferrarijpg.jpg[/showpicl]Tra le nove Clio R3C saranno presenti Federico Gasperetti e Federico Ferrari, vincitori del precedente round dell’Isola d’Elba e il duo Rovatti-Catone leader del Twingo R2, categoria che vedrà battersi sei differenti equipaggi sull’Appennino parmense.rnrnrnParticolare attenzione merita anche il Corri con Clio N3 IRC, presente con 14 vetture tra le quali compare Leonardo Pucci che dovrà difendere la vetta della classifica del suo raggruppamento.