Isaakyan (JD Motorsport) vince la seconda gara di SPA nella Formuna Renault 2.0 Alps

Spa-Francorchamps (B), 7 giugno 2015 – Due gare, due vincitori differenti nella Formula Renault 2.0 ALPS, che a Spa-Francorchamps è giunta al quarto appuntamento stagionale.

Nel tracciato immerso nella foresta della Ardenne, Jake Hughes (Koiranen GP) in Gara 1 è salito sul gradino più lato del podio per la prima volta, mentre questa mattina a mettere tutti dietro è stato Matevos Isaakyan.rnrnUna gara senza sbavature quella del pilota russo, abile nel prendere il comando delle operazioni già nelle fasi iniziali, quando ha passato il compagno di squadra Thiago Vivacqua che partiva dalla pole. Il brasiliano della JD Motorsport si è dovuto confrontare anche con un agguerrito Hughes, terzo al traguardo. Due quarti posti invece per Jack Aitken, che esce dal circuito belga ancora una volta in testa alla classifica del campionato, con il compagno di squadra Hughes sempre più vicino (sette punti di distacco).rn rnNon da meno è stato il duello per la quinta posizione, conquistata dal russo Vasily Romanov (Cram Motorsport), che ha dovuto contenere gli attacchi dei due piloti Koiranen GP, Philip Hamprecht e Stefan Riener. Il primo è riuscito a terminare la gara in sesta posizione, mentre l’austriaco ha avuto un contatto in fondo al rettilineo del Kemmel con Danylo Pronenko, per questo penalizzato di quattro posizioni sullo schieramento della prossima gara. L’incidente tra i due ha coinvolto anche James Allen (Arta Engineering), mettendo “KO” tutti e tre i piloti e costringendo l’ingresso in pista della safety car.rnrnSettimo l’esordiente Alessio Lorandi, presente in veste di “wild card”, che ha avuto l’occasione di rifarsi dopo il ritiro di Gara 1 avvenuto subito dopo il giro di formazione. A chiudere la top-10 sono stati nell’ordine Travis Jordan Fischer (Cram Motorsport), Bruno Baptista (Koiranen GP) e Daniele Cazzaniga (GSK Grand Prix).rn rn“Ho fatto una buona partenza, ma non è stato sufficiente per passare Thiago. – ha esordito Isaakyan – Dopo qualche curva ho visto che avevo il passo giusto e sono andato al comando. Ho accumulato un buon margine e non ho preso rischi. Quando è rientrata la safety car mancavano solo due giri, ho dato il massimo e sono andato a prendermi questa bella vittoria”.rnrnLa Formula Renault 2.0 ALPS riaccenderà nuovamente in motori per il quinto appuntamento stagionale a Monza il prossimo 4 e 5 luglio.rnrnIl Campionato (top 5): 1. Aitken 149; 2. Hughes 142; 3. Isaakyan 129; 4. Riener 109; 5. Vivacqua 101.