Splendida prova di Thomas Oldrati quinto e quarto nella classe E3 ad un passo dal podio del GP di Grecia a Serres

Quarto Gran Premio del Campionato Mondiale Enduro 2015 che è approdato sabato 6 e domenica 7 giugno in Grecia a Serres.

In quest’angolo della Grecia nella regione della Macedonia, dove la storia racconta che Alessandro Magno fondò l’Impero Macedone conquistando questo territorio che era stato regno Persiano, la passione dei tifosi greci per l’enduro è risultata più che mai viva su ogni prova speciale e lungo il percorso.rnrnUn GP davvero bello, entusiasmante, tecnicamente valido con oltre un’ora di prove cronometrate a giornata. Quattro giri di una cinquantina di chilometri con un totale di ben venticinque speciali disputano (il prologo di venerdì sera a cui aggiungere dodici prove cronometrate sabato e altrettante domenica) una festa per l’enduro in un paese alle prese con quotidiani problemi di carattere economico e di scarsa professionalità politica.rnrnMa una grande festa di pubblico e di gente per l’enduro.rnrnUna “due giorni” spettacolare nella quale Thomas Oldrati è stato il migliore in assoluto dei piloti italiani impegnati nel mondiale della classe E3 in sella alla Husqvarna TE 300 2T del Team BBM Husqvarna Motorcycles Italia diretto da Metteo Boffelli.rnrnUna gara che ha visto Oldrati finire in quinta e quarta posizione a un passo dal tanto atteso “podio iridato”.rnrnGià, perché Oldrati sabato ha portato a termine la sua prova a una decina di secondi dalla terza posizione, mentre domenica è andato addirittura a poco più di sei secondi dal terzo gradino del podio.rnrnOldrati, in questo GP, ha fatto registrare anche il miglior tempo di classe in una speciale, finendo tutte le restanti prove sempre nella “top five” a esclusione di quattro speciali concluse due volte con il settimo miglior tempo, una volta sesto e una in ottava posizione.rnrnGrazie ai punti conquistati, Oldrati è ora in quinta posizione nella classifica provvisoria di campionato con 84 punti alle spalle del francese Mathias Bellino primo in classifica con 143 punti, Matthew Phillips con 121, Matti Seistola con 117 e Aigar Leok con 107.rnrnrnTHOMAS OLDRATI – (classe E3 TE 300 2T Team BBM Husqvarna Motorcycles Italia) rn“Domenica sono partito meglio rispetto a sabato ed è stata una delle giornate migliori di questa mia stagione del mondiale. Ho cominciato da subito a battagliare per la quarta posizione, poi ho preso fiducia e speciale dopo speciale ho rosicchiato sempre più secondi a Phillips. Sono arrivato veramente a un soffio dal mio primo podio stagionale. Sono soddisfatto perché dall’inizio dell’anno dopo ogni gara riesco sempre più ad avvicinarmi ai migliori della mia classe. Diciamo che mi sento molto in forma e per il GP di casa alla Valli Bergamasche, cercherò di dare il massimo per salire finalmente sul podio. Ringrazio tutti da Husqvarna Motorcycles Italia, al mio Team Manager e tecnico personale Matteo Boffelli, alla mia compagna Veronica, al Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro e a tutti gli sponsor che mi stanno supportando in questa stagione”.rnrn rnrnMATTEO BOFFELLI – (Team Manager Team BBM Husqvarna Motorcycles Italia)rn“Oldrati qui, in Grecia è stato molto bravo, conquistando con determinazione un bel quinto e quarto posto. Thomas ha faticato un po’ con la speciale estrema, in alcuni punti la sua moto era addirittura troppo performante e sul fondo molto morbido non riusciva ad avere sufficiente grip, mentre nella speciale in linea è stato davvero stratosferico perché ha vinto anche una prova. Un bravo a Thomas che si è impegnato a fondo portando a casa dei bei punti per il campionato della E3. Un risultato che soddisfa me e tutto il Team BBM Husqvarna Motorcycles Italia. Ora continuiamo su questa strada verso Rovetta e il GP d’Italia”.rn rnrnProssimo impegno agonistico per Thomas Oldrati e il Team BBM Husqvarna Motorcycles Italia di Matteo Boffelli sarà il GP d’Italia-Valli Bergamasche in programma il 20 e 21 giugno a Rovetta (BG).