Team Terra e Moto: Cintio sfiora i primi punti al Mugello, problemi per Giacomini

Team Terra e Moto ad un passo dalla zona punti nel round 5 del CIV 2015 (Campionato Italiano Velocità), classe Supersport, al Mugello Circuit. I piloti Lorenzo Cintio e Paolo Giacomini, rispettivamente ventinovesimo (1’58.130) e trentottesimo (1’59.244) in griglia, sono autori di un fantastico spunto d’avvio capace di collocarli a ridosso della top 20 di categoria.

La costante escalation prosegue fino alla quinta tornata quando Cintio guadagna la diciannovesima posizione, ottimo Giacomini due posti più arretrato. Il mancato inserimento di una marcia in fondo al lungo rettilineo toscano costringe quest’ultimo ad una inattesa escursione fuoripista che compromette la restante parte della corsa. Cintio e la sua Yamaha R6 numero 98 sfiorano l’impresa di giornata terminando sedicesimi sotto alla bandiera a scacchi. rnrn[showpicl]cintiomugello1.jpg[/showpicl]Lorenzo Cintio: “Davvero un grande risultato considerando il collocamento arretrato in griglia, obiettivo zona punti rinviato per pochi secondi. Passo gara decisamente interessante ed in continuo miglioramento (1’58.055 giro veloce personale, ndr), ringrazio i meccanici del Team Terra e Moto per l’ottimo lavoro di messa a punto sviluppato in queste ultime ore. Prestazione dedicata alla mia famiglia ed ai miei sponsor”.rnrn[showpicr]giacominimugello1.jpg[/showpicr]Paolo Giacomini: “Ottima partenza e gara positiva fino al quinto giro, una noia tecnica ed il conseguente lungo in fondo al rettilineo hanno vanificato gli sforzi. Rientrato in pista ho macinato chilometri importanti con tempi che rasserenano in chiave domenicale ”.rnrnIl week end toscano prosegue domenica 14 giugno (ore 16.15, gara 2), diretta live integrale in streaming su Sportube.tv accessibile anche dall’home page del portale della manifestazione (www.civ.tv).