“Lana” e “Marca” per la Squadra Corse Isola Vicentina

Molteplici gli obiettivi in vista per i sei equipaggi in gara a Biella, cinque nel rally ed uno nella “sport” e per il settimo che difenderà i colori tra le moderne del rally trevigiano.

Isola Vicentina (VI), 16 giugno 2015 – Dei sette equipaggi della Squadra Corse Isola Vicentina impegnati nel prossimo fine settimana in due prestigiosi rally, sei saranno quelli impegnati al Rally Lana Storico ed il settimo sarà in lizza nel Rally della Marca che si correrà in contemporanea a Valdobbiadene (TV).rnrnA Biella, saranno molteplici gli obiettivi da perseguire per il sestetto che si prepara ad affrontare la gara valevole per il CIR Autostoriche che propone ben undici speciali su due giornate di gara, sabato 20 e domenica 21. Dopo la brillante prestazione dello scorso anno Paolo e Giulio Nodari ritornano in Piemonte con la Porsche 911 SC/Rs Gruppo 4 con la quale inseguiranno il duplice obiettivo CIR e Michelin Historic Cup con l’intenzione di recuperare terreno dopo le prime due gare corse ad Arezzo e Vicenza. Obiettivo tricolore anche per Fiorenza Soave e Monica Galesi di nuovo sulla Fiat Ritmo 130 Gruppo A, con la quale saranno alla ricerca di punti preziosi per la classifica femminile del CIRAS. Gara molto importante anche per Manuel Mettifogo e Mattia Franchin che affrontano per la prima volta la gara e dovranno vedersela con altri undici equipaggi iscritti nel Trofeo A112 Abarth; dopo i primi due rally stagionali decisamente sfortunati, il “Lana” diventa decisivo per tentare di incamerare punti pesanti e riacquistare fiducia per il prosieguo nella Serie. Appuntamento molto sentito anche per il locale Luca Prina Mello che cerca gloria con la sua BMW 2002 Tii Gruppo 2 sulle strade amiche; a navigarlo ci sarà Roberto Barbera. Prima esperienza al Rally Lana Storico per Stefano Maestri che affronterà la gara con la Lancia Fulvia HF 1.6 Gruppo 4 e a navigarloci sarà, per la prima volta, Alessandro Sponda.rnrnIl sesto equipaggio iscritto sarà anche l’unico portacolori della Squadra Corse nella regolarità sport, quinto appuntamento del Trofeo Tre Regioni che per la prima volta sbarca in Piemonte: dopo l’incoraggiante risultato del Dolomiti Historic, Giampaolo Grimaldi si schiera con la Peugeot 205 Gti e ritrova Roberta Barbieri sul sedile di destra.rnrnTutto pronto anche per Nicola Pizzolato e Chiara Mettifogo che si apprestano ad affrontare il prestigioso Rally della Marca giunto alla trentaduesima edizione e valevole quale quarto appuntamento del Campionato Italiano WRC con la Fiat Punto Kit iscritta nella numerosa classe A6.