Motocross: Febvre vince il GP d’Italia, Cairoli eroico, prossima tappa italiana il 22 e 23 agosto al Città di Mantova

MANTOVA, 17 GIU 2015 – Grande successo nel fine settimana appena trascorso per il Gran Premio d’Italia MXGP, disputato sulla pista di Maggiora in Provincia di Novara, con 36.000 presenze e ascolti televisivi record sulle reti Mediaset (1.685.000 AM).

Ha vinto, un poco a sorpresa, il francese di Nantes Romain Febvre suYamaha, davanti al fuoriclasse Kevin Strijbos (Suzuki) e all’australiano Todd Waters (Husqvarna). In MX 2 affermazione per il promettentissimo sloveno Tim Gajser su Honda.La prossima tappa italiana del mondiale è il GP Lombardia in programma al Circuito Città di Mantova il 22 e 23 agosto.rnrnA Maggiora l’otto volte Campione del mondo Antonio Cairoli, caduto in prova, ha preso il via nonostante una doppia frattura alla mano sinistra una lussazione al gomito e un vasto ematoma, chiudendo eroicamente 13°. Ieri è stato visitato in Belgio dallo specialista ortopedico dott. Claes, la sua partecipazione al GP Germania di domenica 21 è ancora in forse.rnrn«È stato un fine settimana durissimo e dopo la caduta di sabato non sapevo nemmeno se avrei preso parte al Gran Premio d’Italia. – ha spiegato il pilota RedBull KTM – Purtroppo nell’impatto al suolo mi sono procurato due fratture e un ematoma piuttosto importante. Oggi sono stato visitato in Belgio dal dott. Claes, le notizie sono poco confortanti, mi aspetta un altro week end di sofferenza».rnrn[showpicr]mxgp_citt_di_mantova_poster_ufficiale.jpg[/showpicr]In classifica generale il siciliano ha un ritardo di 30 punti su un altro specialista di Mantova, il tedesco Max Nagl su Husqvarna. La sfida del Tazio Nuvolari del 22 e 23 agosto potrebbe rivelarsi decisiva per l’esito del mondiale 2015, anche perché al GP Lombardia sarà di nuovo pronto l’americano Ryan Villopoto che fino alla caduta aveva deliziato il pubblico con la sua guida spettacolare che si esalta su circuiti tecnici come il Città di Mantova.rnrnrn«Sicuramente seguirò il Gran Premio della Lombardia al Circuito Città di Mantova il 22 e 23 agosto. – spiega il direttore di Motitalia Giulio Gori – Credo che si tratterà di una tra le gare più belle e combattute dell’anno. Le caratteristiche della pista, la professionalità ed esperienza del Motoclub Mantovano unite al fatto che al Nuvolari hanno corso e vinto tutti i piloti più forti, da Cairoli a Nagl, da Paulin a Desalle e Strijbos sono garanzia di grande spettacolo. Cairoli sferrerà il suo attacco alla leadership di Nagl, sostenuto da un pubblico che lo conosce e segue da anni».rnrnrnIntanto il Circuito Città di Mantova si prepara al grande appuntamento del 22 e 23 agosto con l’attività nazionale. Domenica 21 giugno è in programma il Campionato Regionale Lombardo delle classi 125cc , MX2, MX1 e Over 40 e 48 aperto anche ai piloti di Veneto, Emilia R. e Piemonte.