Torna in pista il Ferrari Challenge Europa: Rossocorsa in pista a Budapest per il terzo round del monomarca del Cavallino Rampante

Torna finalmente in pista nel prossimo fine settimana il Ferrari Challenge Europa, di scena a Budapest per il terzo round della stagione agonistica 2015. L’Hungaroring, tracciato alle porte di Budapest torna nel calendario del Challenge dopo qualche stagione di assenza.

Quella magiara è una pista tortuosa, caratterizzata da settori molto guidati, e da un solo rettilineo, quello di partenza, che rappresenta da sempre anche il luogo ideale per tentare i sorpassi.rn rnA tenere alti i colori di Rossocorsa saranno Tommaso Rocca in pista con la sua Ferrari 458 Challenge EVO numero 97 iscritto nel Trofeo Pirelli AM, mentre torna a gareggiare dopo la gara d’apertura stagionale di Monza Roberto Cava, che sarà protagonista nella Coppa Shell con la vettura numero 187. Vetture e piloti in pista già da venerdi per le sessioni di test e le prove libere. Sabato e domenica si svolgeranno invece le qualifiche e le due gare per ogni classe. Con il Ferrari Challenge Europa nell’ambito del Ferrari Day di Budapest saranno di scena le monoposto del Dipartimento F1 Clienti, oltre a FXX, 599 XX ed alla nuovissima FXX K, ultima frontiera delle vetture laboratorio della Casa del Cavallino Rampante. Sempre domenica sarà in pista anche il quattro volte Campione del Mondo Sebastian Vettel per una esibizione con una monoposto di F1 della Scuderia Ferrari.rnrn[showpicr]abdb840f-1983-434b-b5fe-b2ec8769ea07.jpg[/showpicr]La copertura televisiva delle gare del Ferrari Challenge Europa è come tradizione affidata a SKY SPORT, che trasmetterà le gare su uno dei canali della propria piattaforma satellitare.rnrnANDREA ZADRA (Team Principal): “Ritorniamo volentieri a Budapest. Oltre ad essere una città molto suggestiva e protagonista della storia Europea, ospita uno dei circuiti più tecnici ed impegnativi del continente. Teatro anche del Gran Premio di Formula 1, l’Hungaroring con la sua tortuosità metterà a dura prova i piloti del Ferrari Challenge anche da un punto di vista fisico, specialmente, se, come sembra, sarà piuttosto caldo. Nell’ultima gara disputata su questo palcoscenico nel 2012 siamo saliti sul podio, e nel 2010 Rossocorsa ha colto qui in Ungheria un’ottima doppietta frutto del lavoro del Team a conclusione una gara rocambolesca e ricca di colpi di scena a causa dell’improvvisa pioggia. Siamo pronti ed impazienti a scendere in pista.”