La Squadra Corse Isola Vicentina all’assalto del “Due Valli”

Nove equipaggi iscritti al decimo rally storico e dieci in lizza nella quinta edizione della gara di regolarità sport, ad inseguire obiettivi nel CIR Autostoriche, Campionato Triveneto e Trofeo Tre Regioni

Isola Vicentina (VI), 22 luglio 2015 – Massiccia presenza della Squadra Corse Isola Vicentina al Rally Due Valli Historic che si correrà sabato 25 luglio con partenza ed arrivo ad Illasi; sono infatti diciannove gli equipaggi suddivisi tra i nove che prenderanno parte alla decima edizione del rally storico valevole per il CIR Autostoriche e Campionato Triveneto e i dieci iscritti alla quinta della gara di regolarità sport valevole per il Trofeo Tre Regioni.rnrnAd aprire le danze sarà la Porsche 911 SC/RS Gruppo 4 di Paolo e Giulio Nodari alla prima presenza al Due Valli e caccia di punti importanti per il prosieguo del CIR Autostoriche; sarà poi la volta dell’Opel Kadett Gt/e Gruppo 2 di Giody e Nico Pellizzari seguita dalla Fiat Ritmo 130 TC Gruppo A di Fiorenza Soave e Silvia Mosena. Nel 1° Raggruppamento le speranze di ben figurare sono affidate alla BMW 2002 Ti di Mario e Diego Pieropan e alla Lancia Fulvia HF 1.3 di Massimo Giuliani e Claudia Sora, mentre con la versione HF 1.6 del 2° Raggruppamento saranno al via Stefano Maestri ed Andrea Ballini. Si preannuncia combattuta sin dal primo metro la sfida tra gli otto iscritti in classe “2-1150” tre dei quali portacolori della scuderia isolana: su Fiat 127 CL tornano in gara Aldo Pantanella e Daniele Olivan mentre con le Autobianchi A112 Abarth saranno al via Fabio Stocchero in coppia con Mauro Savegnago e farà il debutto in un rally storico Fabio Putti navigato da Manuel Massalongo.rnrnInteressante il gruppo degli equipaggi che tenterà di dare l’assalto al podio della gara di regolarità sport che si svolgerà sul medesimo percorso del rally con nove rilevamenti di precisione. Su Audi Quattro saranno al via Fabio Soldà ed Antonio Bernardini mentre con l’Opel Ascona 400 ritroveremo in gara Diego e Fabio Coghi; immancabili i Fracasso che daranno sicuramente spettacolo: Bortolo su BMW M3 in coppia con Francesco Zoso e Luigi navigato da Massimo con la Mercedes 190 E 2.3. Pronti a regalar “traversi” anche Guido Marchetto e Roberto Zamboni con la BMW 320i mentre più concentrati sui pressostati saranno Giampaolo Grimaldi e Roberta Barbieri con la Peugeot 205 Gti, Daniele Carcereri ed Alessandro Maresca con la BMW 2002 Tii, Enzo Scapin ed Ivan Morandi con la Lancia Beta Montecarlo, Ezio Franchini e Gabriella Coato su Volkswagen Golf Gti ed infine Vitaliano Donati e Mario Turani con la Lancia Fulvia HF 1.6.