Torna in pista il Campionato Italiano Gran Turismo: Caso e Del Prete in pista a Vallelunga

A distanza di due mesi dall’ultimo round andato in scena sul tracciato del Mugello, torna in pista a Vallelunga il Campionato Italiano Gran Turismo, giunto al suo quinto round stagionale.

Nel corso del 2015 sul tracciato alle porte di Roma la kermesse tricolore ha vissuto l’appuntamento d’apertura della stagione con quattro gare assolutamente appassionanti ed incerte sino all’ultimo giro. A Vallelunga, contrariamente a quanto avviene sugli altri tracciati tricolori, per la lunghezza della pista, gli schieramenti composti da vetture di classe GT3 e classe CUP saranno divisi, per cui, come a maggio saranno ancora quattro le gare in programma.rnrnTra i protagonisti più attesi nella classe CUP sono Dario Caso e Sossio Del Prete, autori di un buon inizio di campionato, impreziosito dalla vittoria nel secondo round di Monza al termine di una gara fantastica, condotta tutta all’attacco. A Vallelunga nella prima gara della stagione per Caso/Del Prete giunse un quinto posto tra le “CUP”, miglior piazzamento tra i concorrenti con vetture Ferrari, mentre nella gara della domenica, la seconda del primo appuntamento, giunse invece un settimo posto.rnrnSul tracciato dedicato a Piero Taruffi piloti e vetture saranno in pista già dalla giornata di venerdì per due turni di prove libere alle ore 8,55 e 12,30 con durata 45 minuti per sessione. Nel pomeriggio le due sessioni di qualifiche della durata di 20 minuti ciascuno con il via alle ore 17,05. Sabato giornata dedicata a gara uno le GT CUP saranno in pista per gara uno della durata di 48 minuti oltre un giro con il semaforo verde alle 16,45. Domenica, gara due, programmata sempre sulla durata di 48 minuti oltre un giro, vedrà il via alle ore 13,10.rnrnLa copertura televisiva delle gare CUP da Vallelunga sarà affidata per la diretta a AutoMotoTv, canale 148 della piattaforma di SKY. Su NUVOLARI, canale 60 sempre di SKY ci saranno dei servizi della durata di 7 minuti, sabato 19 settembre alle ore 15,00. Altri servizi saranno riproposti sulle televisioni locali, i cui palinsesti sono da verificare sui siti web di competenza.