Doppio obiettivo a Misano per Carlotta Fedeli

La romana punterà a difendere il triplice primato nelle classifiche della Seat Ibiza Cup e contemporaneamente a conquistare la sua prima vittoria.

Roma, 22 settembre 2015 – Carlotta Fedeli continua ad inseguire la sua prima vittoria nella Seat Ibiza Cup. Quasi un paradosso, visto che la giovane romana già da due appuntamenti detiene il primato assoluto del monomarca riservato alle veloci berline della Casa iberica. Eppure quella affermazione ancora manca all’appello. A Misano, il prossimo weekend (25-27 settembre), Carlotta ci riproverà. Appena due settimane fa, sulla pista di casa di Vallelunga, aveva messo a segno un secondo posto in Gara 1, salendo per l’ennesima volta sul podio.rnrnTre volte seconda ed in altrettante occasioni terza, la Fedeli quest’anno è stata la protagonista assoluta del campionato di Seat Motorsport Italia che, sul circuito romagnolo, giunge al suo quinto e penultimo appuntamento del 2015.rnrnA Misano, la portacolori della Scuderia del Girasole che corre sotto le insegne della iFAST Management, ce la metterà tutta per rompere il ghiaccio e, come si è già detto, per confermare la propria leadership tanto nella classifica generale della Seat Ibiza Cup (con nove punti di vantaggio sui più diretti inseguitori), quanto nelle classifiche Junior e Femminile che la vedono ancora saldamente al comando rispettivamente con 33 e 42 lunghezze dal secondo.rnrnInoltre ci sarà da cancellare la sfortuna che sempre a Vallelunga, in Gara 2, sotto un autentico diluvio, l’aveva costretta a mettere uno “zero” nella sua casella. La penalizzazione inflittale per non avere rispettato i tempi del pit-stop (nel grande caos generatosi per la pioggia), l’aveva difatti privata di un terzo posto quasi sicuro.rnrnA Misano si volta però pagina. Semaforo verde fin da venerdì, con le prove libere in notturna dalle ore 21.40 alle 22.20. Sabato, dalle 12.35 alle 13.15, si svolgeranno invece le qualifiche, con la prima delle due gare di 48’ più un giro da completare, che prenderà il via ancora alla luce dei riflettori alle ore 20.10. Domenica, alle 14.30, lo “start” di Gara 2, sempre con la diretta Tv su Sportitalia.