Grandi numeri alla “Coppa Città di Solesino”

Sono ben centoquaranta le iscrizioni pervenute alla terza edizione dell’apprezzata manifestazione padovana che si guadagna di diritto un posto tra le classiche della regolarità. Soddisfazione nella Scuderia Ruote Storiche Solesino!

Solesino (PD), 06 novembre 2015 – Chiuse le iscrizioni alla terza edizione della Coppa Città di Solesino e soddisfazione palpabile tra i responsabili della Scuderia Ruote Storiche organizzatrice dell’evento che ha registrato un incremento delle adesioni confermandone il gradimento come affermato dal Presidente della scuderia Simone Checchetto e dal testimonial Flaviano Polato.rnrnLa maggior parte, circa 110 degli equipaggi iscritti, saranno in gara tra le autostoriche ed il restante tra le moderne. Decisamente interessante il livello dei partecipanti tra i quali si annoverano diversi specialisti della regolarità come Scapin con la Lancia Beta Coupè, Baldissera su Porsche 911, Turri e Ferratello su Fiat 128, Zago con la Lancia Fulvia HF, in lizza oltre che per la vittoria assoluta anche per il Campionato Triveneto di specialità. Interessante anche il parco vetture di entrambe le categorie con mezzi che coprono lo spazio temporale che va dai primi anni ’60 ai giorni nostri. Di spessore anche le provenienze dei conduttori non solo dal Veneto ma anche da regioni limitrofe quali l’Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Lombardia.rnrnDalle ore 15 alle 19 di sabato 7 si svolgeranno le operazioni di verifica presso il Baraldo Bar, possibili per un numero ristretto di equipaggi e su prenotazione, anche nella prima mattinata di domenica 8 dalle ore 7 alle 8; alle 8.45 il briefing col Direttore di gara. Dalla vicina Piazza Vinicio Dalla Vecchia alle ore 9.31 verrà dato lo start alla prima vettura che, dopo la prima prova cronometrata nelle vicinanze, muoverà in direzione dei Colli Euganei ripercorrendo tratti in uso negli anni scorsi dai Rally Prealpi Venete, Monte Venda e Città del Santo, per tornare poi in centro città e ripetere il giro; l’arrivo della prima vettura è previsto alle ore 17,31 presso il Ristorante Lago Smeraldo dopo aver percorso 266 chilometri intervallati da quattordici rilevamenti al centesimo di secondo e a seguire le premiazioni durante la cena che chiuderà la manifestazione.