Squadra Corse Isola Vicentina con tanti equipaggi al Valpantena!

Sono oltre una ventina quelli che si preparano ad affrontare la classicissima veronese del prossimo fine settimana; buoni esiti dalle manifestazioni dello scorso week end.

Isola Vicentina (VI), 11 novembre 2015 – Dopo la Ronde del Palladio di domenica scorsa, la Squadra Corse Isola Vicentina si prepara ad invadere la cittadina veronese di Grezzana con uno squadrone che ne difenderà i colori all’imminente Revival Valpantena.rnrnAlla Ronde corsa nella passata domenica, l’unico equipaggio iscritto tra le storiche, Mario e Diego Pieropan, si è ritirato per problemi al motore della Simca Rally 2, mentre tra le moderne hanno visto il traguardo Manuel Mettifogo e Roberta Barbieri per la prima volta in coppia e sulla Fiat 600 Kit con la quale hanno vinto la classe A0; buona gara anche per Andrea Sassolino e Stefano Cielo, noni con la Peugeot 106 S16 nella numerosa classe N2 che ha visto in gara venticinque equipaggi. Soddisfazione anche per Armando e Giada Tadiello terzi nella A5 con la Peugeot 106.rnrnGara terminata anzitempo per Nicola Pizzolato e Chiara Mettifogo a causa di una uscita di strada con la Fiat Punto Kit.rnrnDalla regolarità “Città di Solesino” è invece arrivata la vittoria nella classifica femminile per Claudia Sora e Lorenza Zaffani su Lancia Fulvia Montecarlo.rnrnSarà un equipaggio “isolano” ad aprire la lunga sfilata degli oltre duecento mezzi che infiammeranno di passione la provincia di Verona con l’atteso Revival Valpantena in programma venerdì 13 e sabato 14 prossimi: il numero 1 infatti è stato assegnato alla Ferrari 308 GTB “Olio Fiat” del ritrovato duo “Lucky e “Rudy”. Due le BMW M3 in lizza per il particolare premio a loro dedicato: quella di Bortolo Fracasso e Giampietro Camponogara e quella di Guido Marchetto e Roberto Zamboni. Tocca poi alla Porsche 911 SC di Massimo Giuliani e Marco Gabrielli e si rivedrà l’Opel Ascona 400 di Diego e Fabio Coghi, oltre alla Fiat 131 Abarth di Armido Scapin e Renzo De Tomasi e la Talbot Lotus di Loris Scapin e Giorgio Pesavento. In gara anche l’equipaggio femminile Fiorenza Soave e Paola Ferrari con la Fiat Ritmo Abarth; tocca poi a Giampaolo Grimaldi e Monica Galesi sulla Peugeot 205 Gti mentre per Fabio Soldà ed Antonio Bernardini ci sarà l’Audi Quattro. Non manca il duo delle Mercedes 190 E 2.3, quella di Luigi e Massimo Fracasso seguita dall’esemplare di Alberto Gambin e Gloria Florio. BMW 325i per Andrea Cazzola e Raffaella Tonutto, Opel Ascona SR per Cesare Sponda e Lorenza Corradi e Manta Gt/e per Matteo e Fabio Grossule. Alberto Zandonà e Roberto Tessari con la Renault 5 Gt Turbo ed una seconda Fiat Ritmo Abarth sarà portata in gara da Mario Danieli e Massimo Darisi. Si scorre l’elenco e si trovano la Volkswagen Golf Gti di Ezio Franchini e Gabriella Coato, la Lancia Beta Montecarlo di Enzo Scapin ed Ivan Morandi, la Fiat 127 Sport di Daniele Danieli e Simone Scabello e quella di Alberto Bressan con Luca Bertoli; la Fiat 124 Abarth di Gianantonio ed Alessandro Dalle Carbonare e le Autobianchi A112 Abarth di Manuel e Tiziano Gasparini e quella di Giovanni Cordioli e Davide Bellomi.