Scatta questa sera l’8° Ronde Balcone delle Marche. Domenica grandi sfide nella prova “Lago di Cingoli”

Sono 77 gli equipaggi verificati per la terza prova del Challenge Raceday Terra 2015-16, che prende il via alle 19.01 dal centro della cittadina marchigiana e domani è pronta a offrire una giornata di spettacolo e agonismo con in gara i migliori specialisti delle gare sterrate italiane.

Cingoli (Macerata), 21 novembre 2015 – Tutto pronto a Cingoli per l’8^edizione della Ronde Balcone delle Marche, con partenza per i 77 equipaggi ammessi al via dalla centrale piazza Vittorio Emanuele II alle 19.01 di questa sera (sabato). Nella zona del palazzetto dello sport si sono da poco concluse le operazioni di verifica e i piloti sono già protagonisti tra shakedown e ricognizioni per preparare al meglio il clou di domenica, quando alle 7.31 è prevista l’uscita dal riordino notturno.rnrnPoi l’evento organizzato dalla PRS Group in collaborazione con l’Amministrazione Comunale di Cingoli entrerà nel vivo con le quattro prove speciali in programma sugli sterrati nei pressi di uno scenario esclusivo e spettacolare che ospita i quattro passaggi lungo la prova “Lago di Cingoli”, quasi 12 chilometri ad alto contenuto tecnico da disputare alle ore 8.18, 10.45, 13.02 e 15.19 per un totale di 48 chilometri di battaglie contro il cronometro. Prima dell’arrivo previsto alle 16.45 di nuovo a Cingoli, le sfide sportive si annunciano dunque impegnative e spettacolari con un plateau di partecipanti di elevata caratura che si contenderanno la vittoria assoluta e i punti validi per il Challenge Raceday Terra 2015-2016, per il quale il “Balcone” è terza prova in calendario, e quelli per il Campionato ERMS.rnrnrnI MOTIVI SPORTIVIrnrnOrmai una classica della stagione autunnale, nel tempo la ronde marchigiana ha saputo regalare colpi di scena e sorprese, impossibili da escludere, e quest’anno assopora anche il “profumo mondiale”, visto che ad aprire le partenze ci sarà il Campione del Mondo “produzione” 2014 Max Rendina. Il driver romano è al debutto con belle ambizioni sulla Skoda Fabia R5, con la quale sfida gli iscritti a Raceday in piena corsa per il titolo della serie che si conclude in primavera.rnrnTra gli altri, a puntare a un risultato di prestigio sul traguardo di Cingoli saranno anche il trentino Luciano Cobbe (Ford Focus WRC) e il trevigiano Simone Romagna (Ford Fiesta WRC), oltre, tra gli altri, al 21enne trevigiano Simone Tempestini (Ford Fiesta R5), vincitore del secondo appuntamento Raceday in Val d’Orcia, al bresciano Luigi Ricci (Ford Fiesta R5), che ben conosce gli sterrati della zona, al modenese Andrea Dalmazzini (Peugeot 207 S2000), brillante terzo in Val d’Orcia e anche lui come Tempestini tra i protagonisti dell’ERMS, e all’umbro Francesco Fanari con la Mitsubishi Lancer Evo IX gruppo R. E proprio nelle varie categorie di vetture in gara sono attese diverse sfide interessanti, con particolare attenzione al Gruppo N e alle auto a due ruote motrici, con diversi pretendenti al successo.rnrnrnPROGRAMMA DI GARA:rnrnSabato 21 Novembre rn15,00/17,00 Ingresso delle vetture in Parco Partenza Parcheggio della Portella, Cingoli (Mc)rn19,01 Partenza Piazza Vittorio Emanuele II, Cingoli (Mc)rn19,15 Ingresso in Riordino Notturno Viale Valentini, Cingoli (Mc)rnrnDomenica 22 Novembre rn07,31 Uscita Riordino Notturnorn16,45 Arrivo con Premiazione (sub-judice) Piazza Vittorio Emanuele II, Cingoli (Mc)