7° Ronde di Sperlonga: ultimi giorni di iscrizioni aperte… e c’é il montepremi!

La gara, in programma per il 19 e 20 è entrata nell’ultima settimana che accoglie le adesioni, aperte anche alle vetture storiche ed ai piloti stranieri. Stabilito un importante montepremi grazie all’apporto di Locman e Bardahl. Rinnovata l’attesa per ammirare le nuove quattro sfide sulla celebre “piesse” della Magliana, con in aggiunta la novità del riordinamento di Gaeta.

Sperlonga (Latina), 10 dicembre 2015 – Ci sarà tempo sino a lunedì 14 dicembre, per aderire alla chiamata di Sperlonga Racing per la settima edizione del Rally Ronde di Sperlonga, in programma per il 19 e 20 dicembre.rnrnIl periodo delle iscrizioni, per questo vero e proprio evento, oltre che competizione rallistica, si è avviato lo scorso 19 novembre ed in questo ventaglio temporale si sono registrati un notevole fermento ed un grande interesse, viste anche le novità proposte. La prima è l’apertura alle vetture storiche, classico valore aggiunto che porterà nella zona nella zona pontina, bellissima ed ammaliante anche in inverno, la storia dell’automobilismo sportivo.rnrnSarà dunque un lustro come lo sarà la seconda novità, quella dell’andare a toccare la città di Gaeta per i riordinamenti nella zona che guarda il mare. Già lo scorso anno si pensò a questa modifica del percorso ma purtroppo il problema della frana che interessò una delle arterie principali della zona impedì lo svolgimento regolare della gara nel format previsto.rnrnLe iscrizioni per le vetture storiche saranno accettate iscrizioni nella misura di 15 equipaggi, per i quali l’iscrizione prevista è di 150 Euro ed oltre a questa grande particolarità, le adesioni saranno aperte anche ai piloti stranieri.rnrnrnECCO IL MONTEPREMI!rnrnC’è di tutto e di più, a Sperlonga. Il mare, il paesaggio, il rally, la passione. Ed anche il montepremi. Senza troppi giri di parole si va subito al centro dell’argomento, quello che parla ed evidenzia sempre più il forte rapporto che l’organizzazione ha con i concorrenti, prima di tutto ritenuti dei veri amici. Per loro, e solo pensando a loro, per ringraziarli della loro stima, è stato stabilito un montepremi che al vincitore distribuirà un orologio della prestigiosa griffe LOCMAN grazie all’interesse del locale concessionario Santella.rnrnBardahl, uno dei due “main sponsor” della gara, contribuirà invece con olio da competizione ai vincitori di ognuna delle classi regolarmente costituite ed inoltre verrà riproposto il sorteggio “vinci il rally”, la cui estrazione sarà in coincidenza della foto ufficiale di tutti i piloti in tuta da corsa, che sarà scattata dopo la cerimonia di partenza del sabato sera. In palio vi saranno capi del merchandising ufficiale della Ronde di Sperlonga oltre, ovviamente, all’iscrizione pagata per il 2016.rnrnrnSI CORRE ANCORA SULLA “MAGLIANA”, DA RIPETERE QUATTRO VOLTErnrnLa Prova Speciale dell’edizione duemilaquindici della Ronde di Sperlonga prevista è la stessa disputata per tutte le edizioni passate, la oramai celebre “La Magliana”, lunga 9,500 chilometri, vera e propria icona dei tracciati da rally del centro-sud Italia. Negli anni ha subìto alcune piccole modifiche, sia per conferire maggiore sicurezza oltre che per incentivare lo spettacolo per il pubblico, ma la sostanza è rimasta la stessa. E’ un nastro di asfalto che parte praticamente da Sperlonga, molto tecnico, con la seconda parte dell’impegno in salita punteggiata da una serie di spettacolari tornanti. Una prova, dunque, che ha regalato ogni anno sensazioni forti e che anche quest’anno promette di rispettare la tradizione. Come da regolamento per questo particolare tipo di manifestazioni, verrà percorsa per quattro volte, alternandola a riordinamenti e Parchi di Assistenza senza più lo scarto del peggiore riscontro cronometrico.rnrnÈ atteso al via un mix avvincente di partecipazioni, con vetture che vanno dalle più piccole classi di cilindrata sino alle più recenti World Rally Car, la massima espressione della tecnologia applicata alle corse su strada, sino a diversi “nomi” annunciati, da quelli di rilievo nazionale ai molti primi attori del rallismo del centro-sud Italia, molti dei quali hanno definito più volte, ed a voce alta, il Rally Ronde di Sperlonga come “la loro gara”.rnrnrnI PARTNER DELL’ORGANIZZAZIONE: AMICI E SOSTENITORI INSIEMErnrnNegli anni, la gara ha sempre sentito forte il sostegno di alcuni partner diventati poi amici sinceri. E’ il caso di Bardahl e Berica Hygiene, rigorosamente in ordine alfabetico. La loro rinnovata presenza al fianco dell’organizzazione è anche un sostegno al territorio, in quanto proprio l’evento stesso della Ronde di Sperlonga è inteso sino dal primo anno come un utile veicolo di promozione dell’immagine della zona pontina.rnrnrnLA GARA È ANCHE “SOCIAL”rnrnSeguendo l’evoluzione mediatica e del web partecipativo, anche la Ronde di Sperlonga ha sempre tenuta attiva la propria identity su Facebook, nell’ottica di creare relazione ed interazione con sportivi, amici, estimatori e condividere la passione per le corse, soprattutto per il Rally di Sperlonga. La pagina Facebook è una vera e propria “board” di informazioni e di scambio opinioni che già da tempo conosce una notevoile interazione con amici, sportivi appassionati ed anche addetti ai lavori.rnrnrnLa scorsa edizione venne vinta da Tonino Di Cosimo, con una Ford Focus WRC.rnrnrnIL PROGRAMMA DI GARArnrnDistribuzione road bookrnHotel Aurora, Sperlonga (LT) 19 dicembre 2015 dalle 08:30 alle 12:30rnrnVerifiche sportive ante gararnHotel Aurora, Sperlonga (LT) 19 dicembre 2015 dalle 08:30 alle 13:30rnrnVerifiche tecniche ante gararnPiazza Fontana, Sperlonga (LT) 19 dicembre 2015 dalle 09:00 alle 13:00rnrnRicognizioni con vetture di seriern19 dicembre 2015 dalle 14:00 alle 17:00rnrnPartenzarnPiazza Fontana, Sperlonga (LT) 19 dicembre 2015 19:30 (IN ORDINE INVERSO)rnrnArrivo e premiazionernPiazza Fontana, Sperlonga (LT) 20 dicembre 2015 18:45