Power Car Team con sei vetture al “Prealpi Master Show”

Non si arresta l’attività della squadra, che alla quarta prova del Challenge Raceday, nel trevigiano, proporrà ben sei vetture in una sfida che si annuncia di alto livello. Occhi puntati sui giovani Dalmazzini e Marchioro.

Schio (Vicenza), 09 dicembre 2015rnrnIl fine settimana che sta arrivando, per POWER CAR TEAM, sarà l’ulteriore conferma dell’apprezzamento dei clienti sportivi verso la sua offerta e verso anche l’affidabilità e competitività delle proprie vetture.rnrnSaranno dunque ben sei, le vetture che la squadra andrà a schierare al Prealpi master Show, quarta prova del Challenge Raceday Terra, a Sernaglia della Battaglia, in provincia di Treviso.rnrnOcchi puntati sul modenese Andrea Dalmazzini, in coppia con Ciucci, pronto a riconfermare il buono fatto vedere nelle prime uscite stagionali con la Peugeot 207 S2000, con la quale sinora ha saputo lottare per i vertici assoluti contro vetture di categoria superiore. Fresco reduce dal Supercorso Federale ACI, Dalmazzini cercherà di dare continuità di risultati per rinforzare il secondo posto provvisorio in classifica e magari attaccare il vertice adesso min mano al trentino Cobbe. Insieme a lui andrà alla ricerca di nuova gloria un altro giovane che il “vivaio biancoverde” ha sfornato negli ultimi anni, Niccolò Marchioro, di nuovo al volante della Peugeot 207 S2000. Con al fianco Marchetti, proverà nuovi stimoli con la trazione integrale, mentre saranno tutte da scoprire le prestazioni che proveranno Andrea Basso/Alice Mosele e Carlo Colferai/Christian Cracco, anche con loro la Peugeot 207 S2000, pronti comunque ai vertici di categoria.rnrnIl plateau di adesioni di POWER CAR TEAM tra i 150 iscritti alla gara proseguirà poi con il gentleman Giuseppe Battaglia, affiancato da Tessaro alla seconda gara con la Peugeot 208 T16 R5 e con Andrea Piva/Rudy Pollet con una Peugeot 208 R2.