Ecomotori vince il Campionato Italiano Energie Alternative

Gli Ambasciatori del Metano, Ventura e Guerrini, su 500 EcoAbarth a METANO Cavagna-Bigas, conquistano il Campionato Italiano Energie Alternative 2015

Paderno d’Adda, 22 Dicembre 2015rnDue vittorie ed un secondo posto. Si conclude con la conquista del 4° titolo Italiano consecutivo la stagione sportiva 2015 della 500 EcoAbarth a metano di Ecomotori.net.rnrnLa stagione si era aperta con un radicale cambio di equipaggio nel Team che portava alla guida il brianzolo Nicola Ventura affiancato dal veterano vice-campione del Mondo il toscano Guido Guerrini.rnrnLa vettura, per il 4° anno consecutivo, è la 500 EcoAbarth a metano con impianto Cavagna/Bigas sulla quale sono state effettuate ulteriori migliorie volte all’ottimizzazione del rendimento soprattutto sul fronte consumi.rnrnIl lavoro pre-stagione si è concentrato sul perfezionamento del riduttore di metano RI27J che ora, beneficiando del riscaldamento anche sul secondo stadio, ha permesso un ulteriore riduzione dei consumi portando la vettura a percorrere quasi 400Km con soli 14€ di metano.rnrnrn[showpicr]ecosnowtrophy_2015_1.jpg[/showpicr]Dopo la vittoria ottenuta all’esordio all’Eco-Snow Trophy sulle nevi della valle di Primiero la stagione è proseguita sempre ad altissimi livelli con il 2° posto nello storico EcoRally San Marino – Città del Vaticano.rnrnCiliegina sulla torta è stata la vittoria all’EcoRally della Mendola a Bolzano dove con una gara assolutamente perfetta il Team ha imposto distacchi pesantissimi tutti gli inseguitori costretti a guardare da lontano la 500 EcoAbarth.rnrn[showpicl]equipaggio.jpg[/showpicl]“Se penso che a Gennaio – commenta il pilota Nicola Ventura – il principale obiettivo era lo sviluppo della GreenBox, il nostro data-recorder per studiare il comportamento di guida nella competizioni, mi viene da sorridere. La verità è che fin dalle prime curve sulla neve di Fiera di Primiero ho capito che la sintonia tra me, Guido e la 500 EcoAbarth a metano avrebbe regalato tante soddisfazioni”.rnrn“La storica vittoria al Rally di Montecarlo – prosegue Ventura – nella Coppa FIA è stata la conferma del gran lavoro del Team. Debuttare e vincere sulle curve del Montecarlo è un sogno per qualsiasi pilota. Al Team mancava questo risultato e l’abbiamo colmato”.rnrn“All’inizio di Gennaio stavo programmando qualche nuovo viaggio – interviene il Navigatore Guido Guerrini – poi una telefonata in cui mi proponevano l’ingaggio con il Team più titolato ed ora mi trovo a festeggiare il titolo di Campione Italiano Navigatori. Una stagione davvero indescrivibile che conferma come il metano sia sempre un’arma vincente per l’ecologia, l’economia e lo sport!”.