Dakar 2016: Villagra, a bordo di un Iveco Powerstar, in testa alla classifica generale

La quinta tappa del Rally ha condotto la carovana in Bolivia, dopo un duello durato oltre 327 km. Federico Villagra e il suo Iveco Powerstar hanno terminato la tappa al 3°posto, balzando in cima alla classifica generale.

Torino, 8 gennaio 2016rnLa flotta Iveco sta ottenendo ottimi risultati sulle strade più difficili dell’Argentina e della Bolivia, dopo cinque giorni di gara. Dopo la vittoria di Gerard De Rooy nella quarta tappa, ieri è stato l’argentino Federico Villagra a conseguire il miglior risultato e a piazzare un camion Iveco al primo posto nella classifica generale.rnrnLa giornata di gara è cominciata poco dopo le 13, ora locale, quando il primo camion ha dato il via alla speciale, dopo aver attraversato il confine da La Quiaca in Argentina a Villazón, in Bolivia.rnrnL’Iveco Trakker, guidato dall’olandese Ton van Genugten, fin dall’inizio ha dato del filo da torcere agli avversari di Kamaz, Tatra e MAN, che si sono giocati i primi posti nella classifica di una tappa complessa che ha portato i piloti e i loro veicoli fino a 4.600 metri sul livello del mare.rnrn[showpicr]federicovillagra_2dakar2016.jpg[/showpicr]Federico Villagra, alla guida del Team La Gloriosa De Rooy Iveco a bordo del suo Powerstar, ha sfiorato il primo posto, in un testa a testa con il compagno di squadra Ton van Genugten, ottenendo poi la terza posizione nella classifica della tappa. Questo risultato gli ha permesso di balzare in testa alla classifica generale, se pur per soli cinque secondi, davanti a Pieter Versluis e ad Hans Stacey.rnrnIn questa tappa, che è stata vinta da Eduard Nikolaev al volante di un Kamaz, l’olandese Gerard De Rooy, vincitore dell’edizione 2012 della Dakar, si è piazzato in 8°posizione, ma continua a mantenere un costante 4°posto nella classifica generale e un bilancio complessivo positivo, nell’ottica di attaccare nella seconda parte della Dakar e di portare a casa un’altra vittoria. Pep Vila ha approfittato del suo ritmo forte, e del fatto che i suoi concorrenti fossero in ritardo, per garantirsi il 15° posto in tappa, che lo riporta così a un buon 10° posto in generale, a bordo del suo Iveco Trakker.rnrnPurtroppo, il pilota ceco Aleš Loprais, fino a ieri nella Top10 della Dakar con il suo Iveco Powerstar#503, ha dovuto abbandonare la gara. Loprais ha dovuto fermare il suo camion nel tratto di collegamento, a causa di un problema meccanico. Trattandosi della seconda parte della Tappa Marathon, i suoi compagni di squadra non sono stati autorizzati a soccorrerlo.rnrnOggi, i concorrenti della Dakar si sfideranno in una speciale di 542 chilometri (con un tratto esclusivamente per i camion), a partire dalla città di Uyuni per ritornare nello stesso punto, ma non prima di circondare l’intero Salt Flats, su un percorso che si presenterà ricco di difficoltà, tra cui sabbia, rocce e, naturalmente, moltissimo sale.rnrnRisultati della quinta tappa – Camionrn1. Nikolaev (RUS), Kamaz – 4:00:03rn2. Kolomy (CZE), Tatra – più 2 minuti e 32 secondirn3. FEDERICO VILLAGRA (ARG), IVECO – più 4 minuti e 32 secondirn4. TON VAN GENUGTEN (NLD), IVECO – più 4 minuti e 32 secondirn5. Nikolaev (RUS), Kamaz – più 3 minuti e 32 secondirn————-rn8. GERARD DE ROOY (NLD), IVECO – più 7 minuti e 27 secondirn15. PEP VILA (SPA), IVECO – più 29 minuti e 21 secondirn- ALEŠ LOPRAIS (CZE), IVECO – fuori gararnrnClassifica generale – Camionrn1. FEDERICO VILLAGRA (ARG), IVECO – 14:09:13rn2. Versluis (NLD), MAN – più 5 secondirn3. Stacey (NLD), MAN – più 21 secondirn4. GERARD DE ROOY (NLD), IVECO – più 5 minuti e 50 secondirn5. Mardeev (RUS), Kamaz – più 8 minuti e 49 secondirn————-rn8. TON VAN GENUGTEN (NLD), IVECO – più 11 minuti e 28 secondirn10. PEP VILA (SPA), IVECO – più 58 minuti e 29 secondirn- ALEŠ LOPRAIS (CZE), IVECO – fuori gara