Alessandra Brena in evidenza al Franciacorta Rally Show

Esperienza più che positiva per Alessandra Brena all’8° Franciacorta Rally Show.

Al volante della potente Peugeot 207 Super 2000 da 300 cv, la 19enne di Brusaporto si è messa in evidenza nonostante le condizioni metereologiche impervie e le difficoltà del tracciato, superando tutte le Prove Speciali senza errori e danni alla vettura preparata dal del Team Colombi Racing. Un banco di prova valido per Alessandra, alle prime armi nel mondo dei rally, e per tutti concorrenti impegnati nei 73 km totali con prove lunghe anche 21 km, oltre ad entrare nel tratto di pista teatro del Mondiale Rally-cross.rnrn“Il circuito era veramente molto bello e impegnativo. Decisamente più divertente delle edizioni passate. Quest’anno, oltre alla prova lunga quasi 22 km, ci hanno fatto entrare anche nel tratto del mondiale rally-cross con due bellissimi salti. Sono sicuramente contenta di come sia andata la corsa. Purtroppo la pioggia ha reso tutto più difficile, ma ho portato la traguardo la vettura senza graffi. – commenta entusiasta la Brena che si complimenta anche col papà Stefano, che le ha fatto da navigatore – È stato veramente bravo. Dopo ogni prova anche lui migliorava nella lettura delle note ed è stato divertente condividere questa esperienza”rnrn“È stata un’esperienza fantastica, sia per l’emozione di partecipare alla mia prima competizione, ma soprattutto per aver condiviso questo momento con mia figlia direttamente da dentro l’abitacolo. Non posso che farle i complimenti perché come sempre è scesa in pista dando il massimo, senza commettere errori, nonostante l’inesperienza con la macchina e le difficoltà della pista e della pioggia. Tracciato tanto entusiasmante quanto impegnativo anche per noi navigatori. Certamente non sarà l’ultimo rally.” commenta Stefano Brena. rnrnIl futuro vede Alessandra impegnata a definire l’accordo per partecipare al Campionato Seat.