Team Terra e Moto…squadra che sorride, non si cambia

Tempo di presentazione in casa Team Terra e Moto a poche settimane dal primo impegno targato 2016 con i test ufficiali del CIV in programma al Misano World Circuit “M.Simoncelli” dal 18 al 20 marzo.

“Squadra che sorride, non si cambia”, è questo il mini spot che accompagna l’immediata vigilia stagionale del sodalizio faentino guidato dal team manager Ilaria Cheli e dal capo tecnico Mirko Cheli. Confermatissimi i piloti Lorenzo Cintio e Paolo Giacomini, binomio marchigiano protagonista di una costante escalation nella passata annata agonistica nella classe 600 Supersport.rnrnSe per “Lorenzo il Magnifico” l’ingresso nella Top 20 di categoria pare un obiettivo razionale alla luce dello splendido epilogo dello scorso anno in sella alla Yamaha R6 numero 98, l’inedita avventura nella classe Sport 4T (e Yamaha R3 Cup) di Paolo Giacomini sprona l’intera struttura manfreda al debutto nel nuovo monomarca dei Tre Diapason. Indici di gradimento altissimi da parte dell’intero scenario tricolore, la Sport 4T ha già raggiunto il tutto esaurito in termini di iscritti.rnrn“Bello ripartire dall’energia e dall’amicizia di questi ragazzi che rispecchiano i valori portanti della nostra passionale attività motoristica. Lorenzo Cintio è parte integrante della storia del Team Terra e Moto, un percorso di crescita in parallelo che si interseca nella genuinità dell’approccio alla selettiva categoria italiana. Il bis di Paolo Giacomini è sinonimo della comune volontà di affrontare un’inedita avventura a due ruote motorizzate salvaguardandone il livello tecnico, umano, qualitativo e la fedeltà al cuore pulsante Yamaha. Un ringraziamento infinito a tutto lo staff tecnico, logistico ed hospitality del Team Terra e Moto ed agli amici sponsor che rendono possibile ogni anno questo sogno”, commenta Ilaria Cheli.