Nuovo regolamento per l’assegnazione degli pneumatici in Formula 1

A pochi giorni dal Gran Premio di Australia, Pirelli fa chiarezza diffondendo un video che spiega brevemente i cambiamenti rispetto alla scorsa stagione.

Ecco un breve riassunto:rnrnAdesso a ogni gara Pirelli fornirà ai team tre differenti mescole di pneumatici slick, anziché due. Il numero di set forniti per ciascuna monoposto durante un weekend resterà di 13.rnrnPirelli sceglierà due set disponibili per la gara (uno dovrà essere usato), e anche un set della mescola più morbida dovrà essere conservato per l’ultima parte delle qualifiche (Q3). I team potranno utilizzare i 10 restanti set delle tre mescole disponibili per ogni gara. rnrnLe scelte dei team possono essere differenti per ciascuna delle loro monoposto, quindi in alcuni weekend i compagni di squadra potrebbero avere quantità diverse disponibili di ciascuna mescola.rnrnCome prima, i piloti devono continuare a usare almeno due mescole differenti durante una gara asciutta.rnrnDurante un weekend i set contineranno a essere restituiti a Pirelli, come avveniva in passato, inclusi i set destinati all’uso nel Q3. I piloti che non passano al Q3 potranno utilizzare quel set in gara.rnrnI team devono comunicare le scelte delle mescole alla FIA prima di ogni gara e in tempo per rispettare il termine fissato da Pirelli. Le decisioni saranno mantenute segrete fino a due settimane prima di una gara. I team devono informare la FIA delle loro scelte 8 settimane prima di una gara europea e 14 settimane prima di una extra-europea.

rnrnrnrn