Team Bassano: buon esordio ad Arezzo

Al Rally delle Vallate Aretine la scuderia quattro volte Campione d’Italia coglie dei buoni risultati e incamera i primi punti stagionali. Ottimi riscontri anche nella prima tappa del Trofeo A112 Abarth e nella gara di regolarità sport.

Romano d’Ezzelino (VI), 14 marzo 2016 – Missione compiuta per il Team Bassano che rientra dalla prima trasferta stagionale con un esito soddisfacente: dei diciotto equipaggi schierati al via del Rally delle Vallate Aretine di sabato scorso, ben quindici hanno concluso la gara, riportando nel complesso dei soddisfacenti risultati. Gara sofferta per Giorgio Costenaro e Sergio Marchi, penalizzati anche da un problema all’alternatore della loro Lancia Rally 037 Gruppo B con la quale si sono piazzati in quattordicesima posizione assoluta e terza di classe. Tre le vittorie di categoria nelle classi del 3° Raggruppamento con Giulio Pedretti e Simone Feraboli e la Fiat 131 Abarth a conquistare la “4-2000”, Nicola e Davide Benetton velocissimi con la Fiat 127 Sport in vetta alla “2-1150”, Fausto Fantei e Matteo Franconi che si aggiudicano la “2-1600” con l’Alfa Romeo Alfasud Ti 1.5 precedendo i compagni di scuderia Massimo Giudicelli e Nicolas Caberlon sulla Volkswagen Golf Gti. Fatiche concluse anche per Pietro Turchi e Carlo Lazzerini che portano la Fiat 125 Special Gruppo 1 in seconda posizione di classe e terza nel 1° Raggruppamento. Non hanno invece concluso la gara Damiano Zandonà in coppia con Tania Bertasini a causa della rottura del cambio della Renault 5 Gt Turbo Gruppo A e Dino Tolfo Con Alberto Bordin appiedati dalla rottura del motore della Porsche 911 SC/RS Gruppo B.rnrnRitiro anche per Raffaele De Biasi e Jenny Maddalozzo in gara con l’Autobianchi A112 Abarth iscritta nel Trofeo omonimo dove si è festeggiato un podio tutto Team Bassano sul quale sono saliti Gallione e Cavagnetto, Armellini e Mengon, Meggiarin e Gallotti; all’arrivo anche Scalabrin e Fantinato, Sisani e Pollini, Canetti e Pastorino, Battistel e Rech. Tra le scuderie il secondo posto in classifica porta i primi importanti punti per la scuderia quattro volte Campione d’Italia che tenterà di realizzare il pokerissimo a fine stagione.rnrnBuone notizie anche dalla gara di regolarità sport grazie a Pietro Iula e William Cocconcelli che si sono piazzati quinti assoluti e primi di divisione con la Porsche 911 SC, iniziando così in modo positivo il Trofeo Tre Regioni.rnrnNella giornata di domenica 13 si sono svolte in Veneto altre due manifestazioni: Verona ha ospitato la sesta edizione del Trofeo Strade Scaligere, gara di Campionato Italiano Regolarità, nella quale era in gara l’Autobianchi A112 Abarth che Andrea Giacoppo e Daniela Grillone Tecioiu hanno condotto in trentaseiesima posizione assoluta su centoventisei equipaggi classificati.rnrnAbano Terme ha invece tenuto a battesimo la prima edizione del “Colli e Terme” svolta con la formula della regolarità turistica: coi colori del Team Bassano erano iscritti Nicola Randon e Cristiano Torreggiani giunti ventisettesimi assoluti su Fiat X 1/9.