Grande spettacolo a Pasqua con il Motors Rally Show a Castelletto

Pavia – Con il tetto massimo di 60 iscritti raggiunto ancora prima della chiusura ufficiale delle iscrizioni, ci si appresta a vivere sull’impianto permanente del motoautodromo di Castelletto di Branduzzo una straordinaria Pasqua di motori. Questo è l’interessante progetto che il presidente dell’Automobile Club Pavia, Marino Scabini, in stretta collaborazione con Adriano Monti, general manager del Castelletto Circuit, proporranno agli appassionati delle 4 ruote in occasione della Santa Pasqua, la principale solennità del cristianesimo che celebra la risurrezione e, in questo caso specifico, senza volere essere blasfemi, celebra la risurrezione dell’Autoclub pavese il quale, sotto l’abile guida del suo presidente e di tutto il direttivo, sta dando segni di grande vitalità, rinverdendo quei fasti che lo distinsero a livello nazionale negli anni ’70 e ’80 sotto la guida di Siropietro Quaroni.

Aci Pavia e Motodromo di Castelletto di Branduzzo inaugurano quindi la Stagione Sportiva 2016 lanciando il “MOTORS Rally SHOW Pavia”. Una manifestazione coinvolgente sia per il pubblico, che potrà viverla comodamente appostato in sicurezza sulle tribune, o addirittura nelle prossimità paddock a contatto con vetture e piloti, sia per questi ultimi che avranno modo di divertirsi e far divertire. Sessanta iscritti, dicevamo. Il tetto massimo stabilito per ragioni logistiche dagli organizzatori è stato così raggiunto a dimostrazione che “l’aria nuova che si respira” in Piazza Guicciardi a Pavia, sede dell’autoculb provinciale, è salubre più che mai per l’automobilismo agonistico. Sessanta dunque i piloti di levatura presenti capitanati da Piero Longhi e sessanta vetture di prestigio con in testa le moderne R5 e Wrc. Numerosa anche la presenza dei più qualificati driver locali, eccezion fatta per Tagliani e probabilmente anche Ghezzi, assenti giustificati, sarà tra gli altri, compito di Massimo Brega e Giacomo Scattolon portare alti i colori pavesi.rnrnLa kermesse si svolgerà nelle giornate di domenica e lunedì di Pasqua all’interno del tracciato pavese, in cui sono previste cinque Prove Speciali per un totale di 49,32 km di puro divertimento.rnrnLa manifestazione, in tipologia Rally Citcuit, inizierà Domenica 27 marzo con la disputa di 2 Prove Speciali in notturna a partire dalle ore 20.04 su di un tracciato reso suggestivo dalle luci artificiali a garantire agli spettatori il “massimo spettacolo”. Lunedì 28 marzo sarà il momento più ‘’caldo’’ per quanto riguarda lo Show infatti, la giornata si aprirà con la disputa delle rimanenti tre Prove Speciali che decreteranno il vincitore del Trofeo messo in palio dall’Ac Pavia.rnrnMa è solo l’inizio…Al termine di questa competizione ci sarà la disputa del Master Show, una sfida, uno contro uno, a tempo tra i primi 8 classificati al termine delle 5 Prove Speciali e 8 equipaggi scelti a insindacabile giudizio dell’Organizzatore. Il percorso appositamente modificato a favore dello spettacolo, permetterà al pubblico appostato sugli spalti di poter godere la visione dell’intero tracciato.rnrn[showpicl]monti_e_capelli.jpg[/showpicl][showpicr]eric_comas.jpg[/showpicr]Ma non è tutto… Per non lasciare tempi morti e garantire al pubblico uno spettacolo no stop, si è scelto di proporre per la prima volta in Italia, la sfida tra due Team composti rispettivamente da ex piloti F1 e da ex (o quasi) rallysti.rnrnIl primo schiererà Erik Comas, 63 presenze in Formula 1 dal 1991 al 1994 correndo per Ligier e Larrousse, Ivan Capelli, 98 GP disputati dal 1985 al 1993 con Tyrrell, March, Ferrari e Jordan e il bresciano Alex Caffi, 77 GP disputati dal 1986 al 1992 con Osella, Scuderia Italia e Footwork, il secondo team invece, formato dal vicentino Franco Cunico, che ha esordito nelle competizioni nel 1977 al Rally delle Valli Piacentine, dove è costretto al ritiro per incidente.rnrn[showpicr]musti_e_caffi.jpg[/showpicr]L’anno successivo partecipa al Campionato Autobianchi classificandosi quarto e che conquisterà nel 1979, vincendo 7 delle 10 gare in calendario. Le stagioni seguenti sono un susseguirsi di successi dove si aggiudica il Campionato Italiano Gruppo B con la Lancia Delta 037, il Campionato Italiano Gruppo N nel 1987 con la Lancia Delta, il Campionato Italiano Gruppo N 1988 e 1989 con la Ford Sierra 2 Volumi, il Campionato Italiano Assoluto 1994, 1995 e 1996 con la Ford Escort Cosworth Gr.A, il Campionato Italiano Terra 2000 e 2001 con la Subaru Impreza WRC, L’IRC Cup nel 2009 con la Ford Focus WRC e il Trofeo Csai Indipendenti nel 2011 al volante della Peugeot 207 S2000; Piero Longhi, il pilota di Borgomanero ha esordito nel 1986 nei rally con una Opel Kadett 1.8. È stato campione italiano di specialità nel 2000, su Toyota Corolla, Campione Italiano Gruppo N nel 2003 e Campione Italiano Rally 2005 su Subaru Impreza WRX STI.rnrnNel 2011 ha vinto il campionato sloveno a bordo della Skoda Fabia S2000. Attualmente corre nel Formula 2 Italian Trophy con la monoposto del team Twister Corse; Andrea Aghini, il pilota toscano ha esordito nel 1984 nei rally. È uno dei migliori asfaltisti degli anni 1990, per quanto riguarda questa specialità. Rimane sua l’ultima vittoria di un italiano su una vettura italiana all’interno di un rally del campionato mondiale, al Rally di Sanremo 1992 sulla Lancia Delta Integrale del Team Martini Racing.rnrn[showpicl]legends_cars.jpg[/showpicl]Non ultimo, a completare il team c’è ill vogherese Matteo Musti (Campione Italiano CIRAS 2013), tutti a misurarsi al volante di un mezzo innovativo le: “Legend Car’s”…rnrnrnPROGRAMMA IN SINTESI DEL 1° MOTORS RALLY SHOW PAVIArnChiusura iscrizioni AUTOMOBIL CLUB PAVIA P.zza Guicciardi,5 Pavia (PV) 27100 ore 18.00 del 21 marzo 2016.rnrnVerifiche sportive e tecniche ante gara dalle 8.30 alle 11.00rnrn27 marzo 2016 Castelletto Circuit di Castelletto di Branduzzo (PV)rnrnPubblicazione dell’elenco delle vetture e dei Concorrenti/Conduttori ammessi presso Direzione gara: Castelletto Circuit ore 11.15 del 27 marzo, seguono le ricognizioni con vetture di serie – Castelletto Circuit alle ore 11.30-15.30, quindi lo Shakedown (con vetture in assetto gara) dalle ore 15.45 alle 17.45.rnrnPartenza gara ore 20.00 – Arrivo 1^ sessione 22.02rnrnPartenza seconda sessione ore 08.34 – 28 marzo – Arrivo 12.30; Verifiche tecniche post gara: Officina Castelletto Circuit 12.45 28 marzo 2016;rnrnPubblicazione classifiche: Direzione gara 13.30 28 marzo 2016rnrnPremiazione 1° MOTORS RALLY SHOW PAVIA presso l’area paddock alle ore 14.00 del 28 marzo 2016.rnrnOre 15,30 del 28 marzo, Partenza Maste Show. Ore 17,00 Arrivo Masters Show e cerimonia di premiazione rnrninfoline: http://www.acipavia.it acipavia©gmail.com