Ferrari Challenge Europe: Podio per Kessel Racing

Le 12 curve e i 5,6 km dell’autodromo di Monza, uno dei più antichi e suggestivi del mondo, hanno fatto da cornice al primo fine settimana di corse delle vetture del cavallino rampante.

43 Ferrari 458 si sono sfidate sabato 2 e domenica 3 aprile per il Trofeo Pirelli e la Coppa Shell 2016, con i quattro gentlemen drivers di Kessel Racing.rnrnGran bel podio per Fons Scheltema e Rick Lovat alla gara 1, che hanno conquistato rispettivamente il secondo e terzo posto, preceduti sul podio dall’ottimo Thomas Loefflad. Daniel Kuenzli si è aggiudicato il tredicesimo posto, mentre le ottime premesse di Murat Cuhadaroglu sono purtroppo sfumate per un’uscita alla curva di Lesmo durante il secondo giro.rnrnGara 2 ha invece visto al traguardo tutte le vetture del Kessel Racing Team, con il seguente posizionamento:rnrn4- Rick LOVATrn5- Fons SCHELTEMArn14- Daniel KUENZLIrn16- Murat Ruhi CUHADAROGLUrnrnÈ stata una gara ricca di suspense per Kessel Racing, molto vicina alla conquista del podio come nella gara precedente: trepidazione e brividi al giro finale davanti al tentativo di sorpasso di Lovat su Di Amato.rnVi diamo appuntamento a fine aprile sul tracciato toscano del Mugello per la seconda gara del Ferrari Challenge 2016.rn rnIn pillole:rnQuesto primo appuntamento della stagione ha visto l’inaugurazione del nuovissimo K-Space, il moderno spazio di hospitality messo a disposizione da Kessel per il Racing Team, gli sponsor e gli ospiti.rnrnRonnie Kessel:rn“È stato un piacere rivedere il team all’opera stringendo la mano a sponsor, ospiti e amici. A rendere per me ancor piu’ bello questo primo weekend è stata la soddisfazione nel vedere i nostri clienti entrare direttamente in pista con le proprie auto”.