Campionato Italiano Rally Auto Storiche – 100th Targa Florio Historic Rally

Il terzo round della serie Tricolore per Auto Storiche è uno dei quattro eventi promossi da ACI Palermo e ACI SPORT per il centenario della Grande Corsa sulle Madonie. Start venerdì 6, tre i giorni di gara, due le tappe, undici le prove speciali, arrivo domenica 8. Novantacinque gli iscritti.

5 maggio 2016 – E’ l’evento dell’anno. L’appuntamento con la Storia dell’automobilismo internazionale. La Targa Florio fa cento edizioni: dalle polverose gare dei primi del Novecento, alle prove di velocità valide per Mondiale Marche degli anni Settanta, ai rally del terzo Millennio. Poche, forse nessuna manifestazione automobilistica ha attraversato epoche così differenti e lontane nel tempo. Pochi, forse nessun avvenimento automobilistico ha caratterizzato gli usi e i costumi di una regione, promuovendone lo sviluppo quanto la Targa Florio.rnrnrnLa Targa Florio Historic Rally è uno dei quattro eventi promossi da ACI Palermo e ACI SPORT, di grande caratura sono chiaramente anche il Targa Florio Rally valevole per il Campionato Italiano Rally; Targa Florio Classic: gara di regolarità per auto di particolare prestigio storico e sportivo; Targa Florio Historic Speed, passerella da Floriopoli a Cerda per piloti e vetture delle storiche edizioni della Targa Florio di velocità.rn rnrnVa da se che Targa Florio Historic Rally sia il round dal grande fascino e tra i più partecipati della stagione per le auto storiche: novantacinque sono infatti i concorrenti annunciati. I pezzi da novanta della serie Tricolore ci sono quasi tutti e ci si può attendere una sfida altamente spettacolare. Presenti in gran numero, i piloti locali giocheranno il ruolo di protagonisti assoluti: a prendere il via per primo sarà il portacolori della Festina Lente, Natale Mannino, pilota veloce e determinato a far sua la Targa Florio del centenario, pilotando la Porsche 911 SC del team Guagliardo 3 Raggruppamento; a seguirlo nelle partenze un quintetto di campioni che non lasceranno nulla di intentato pur di affermarsi sulle strade delle Madonie: il vicentino “Lucky”, secondo del Trofeo Nazionale Piloti e primo del 4. Raggruppamento in coabitazione con “Pedro” ed entrambi con la Lancia Delta Integrale 16V; il francese, ma ormai biellese d’adozione Erik Comas, l’ex pilota di Formula 1 e campione in carica del 3. Raggruppamento alla guida della competitiva Lancia Stratos Hf, quest’anno passata alla configurazione 2. Raggruppamento e griffata Island Motorsport; il campione italiano ed europeo Lucio Da Zanche, pilota valtellinese sempre competitivo al volante della Porsche 911 Rsr Piacenza Corse in corsa anche per l’affermazione nel 2. Raggruppamento, nel quale oltre a scontrasi con Comas, dovrà vedersela con il giovane ma già campione italiano assoluto della specialità, il bresciano Nicholas Montini, in gara con la Porsche 911 Rsr Piacenza Corse; da annoverare tra i favoriti dell’Historic Rally anche Marco Savioli già campione italiano assoluto e sempre protagonista al volante della Porsche 911 e in questa occasione a bordo di una versione Gruppo B, targata Scuderia Pegaso Palermo.rnrnrnNel 1° Raggruppamento si mise in evidenza lo scorso anno sugli asfalti madoniti e si confermerà anche in questa edizione Pierluigi Fullone a bordo della Bmw 2002 Ti, con la quale duellerà per la supremazia con il torinese campione europeo e leader della graduatoria tricolore Antonio Nello Parisi, al via con la Porsche 911 S della Rododendri Historic. Al via anche il leader della graduatoria generale provvisoria Massimo Giuliani, il bresciano al volante di una Lancia Fulvia Coupe’ Rallye 1.3 Hf Squadra Corse Isola Vicentina.rn rnrnNel 2° Raggruppamento, tra i tanti “nomi” di rilievo si inseriscono Claudio La Franca, con la Porsche 911 e “Gordon” Porsche Carrera Rs Scuderia Pegaso Palermo, ma anche i gentlemen Walter “Ben”, velocista lombardo, il ligure Maurizio Pagella e Mario Morando, tutti su Porsche Carrera Rs. Opel Kadett GTE Gruppo 4 per la rivelazione della stagione, il ventunenne pavese Riccardo Canzian, leader del Raggruppamento e terzo assoluto nel ranking Tricolore. Tra i molti della Classe 1600, vi sono anche Massimo Nicoletti e Massimo Nalli, rispettivamente responsabile Motorsport e direttore Generale di Suzuki Italia, ma in questo caso a bordo di una Renault R12 Gordini Emmetre Racing. Il bresciano della Squadra Corse Isola Vicentina, Stefano Maestri, dovrà difendere la leadership nel campionato della classe 1600 con la Lancia Fulvia Coupè Rally 1.6 Hf.rnrnrnNel 3° Raggruppamento sarà Maurizio Plano con la Porsche 911 Sc Island Motorsport a sfidare l’alessandrino campione europeo Carlo Marenzana, anch’egli con una coupè tedesca, ma tutti dovranno fare i conti con il leader della classifica assoluta del Trofeo Nazionale e di Raggruppamento: il genovese Maurizio Rossi, in gara con la Porsche 911 Sc; Pippo Savoca sarà sulla Renault 5 Gt Turbo appena rivisitata, mentre saprà mettersi in luce anche Francesco Ospedale con la Volkswagen Golf Gti Scuderia Scaligera Rallye con la quale ha inseguito il titolo Tricolore di categoria nel 2015 e si troverà a duellare tra gli altri anche con il sammarinese Davide Cesarini su Ford Escort Rs. E’ il perugino Giorgio Sisani a presentarsi sullo schieramento della gara siciliana, con la stessa Autobianchi A 112 Abarth 70 Hp del Team Bassano con la quale ha vinto l’omonimo trofeo monomarca.rnrn rnrnIl 4° Raggruppamento avrà tra gli attori principali anche il siciliano Giuseppe Pepy Bosurgi, all’esordio stagionale al volante della Lancia Delta Hf Integrale 16v, che incrocerà traiettorie con il conterraneo Angelo Diana, su Bmw M3 Scuderia Pegaso Palermo, con Carlo Falcone al rientro in gara al volante della integrale torinese e con il veronese Nicola Patuzzo, alla seconda presenza nel “Tricolore” 2016 con la Toyota Celica Team Bassano.rnrnrnIl programma della 100TH Targa Florio Historic Rally inizierà alle 7.30 di venerdì 6 maggio nel centro di Campofelice di Roccella in Viale delle Nazioni, con le Verifiche Sportive dei concorrenti presso il Parco Comunale Verde “Angelo Incandela” e le Verifiche Tecniche delle vetture da gara al Parcheggio Comunale; dalle 12.30 lo Shakedown a Campofelice di Roccella, in Contrada Calzata. Dalle 18.30 Ingresso delle vetture al Parco Partenza a Palermo – “Piazza Massimo” (Piazza Giuseppe Verdi), alle 20 Partenza del Rally; alle 21.31 prima prova speciale e spettacolo “Città di Collesano”, l’arrivo della prima giornata di gara sarà alle 22.16 presso Targa Florio Village – MareLuna Village – Campofelice di Roccella. Sabato 7, la prima tappa entrerà nel vivo della sfida cronometrica dalle ore 9, sette piesse previste, l’ultima sarà la ripetizione della “Città di Collesano” a conclusione della prima frazione di gara prevista alle 20.17, in quel momento i concorrenti avranno percorso 77,2 chilometri cronometrati e 333,09 chilometri complessivi per la prima tappa. La terza ed ultima giornata di gara, seconda tappa, scatterà di primo mattino, ore 6, e proporrà tre prove speciali più la passerella su Targa 100, da Floriopoli a Cerda, alle ore 6.37. 49 sono i chilometri cronometrati e 196 i complessi della seconda frazione di gara, 126,20 sono i chilometri totali delle 11 piesse e 529,16 il totale assoluto dello sviluppo del percorso di gara. Il traguardo è a Cefalù, alle ore 13.rnrn rnrnClassifiche CIR Auto Storiche dopo seconda gararnrnTrofeo Nazionale Conduttori: 1. Rossi – Imerito punti 39; 2. “Lucky” – Pons e “Pedro” – Baldaccini 36; 4. Canzian 35rnrn4. Raggruppamento: 1 “Lucky” e “Pedro” 36; 3. Colombini 21. 3. Raggruppamento: 1. Rossi punti 39; 2. Rimoldi 29; 3. Ambrosoli 21. 2. Raggruppamento: 1. Canzian punti 35; 2. Righi 25; 3. Finati 24. 1. Raggruppamento: 1. Parisi punti 21; 2. Fiorito 15; 3 Dell’Acqua 14rnrnrnCalendario 2016: 12 marzo Rally delle Vallate Aretine; 9 aprile Sanremo Rally Storico; 7 maggio Rally Targa Florio; 28 maggio Rally Campagnolo; 25 giugno Rally Lana Storico; 24 luglio Rally Circuito di Cremona; 27 agosto Rally Alpi Orientali; 17 settembre Rally Elba Storico; 15 ottobre Rally Due Valli Historicrn rnrnVincitori 2016: 12 marzo Rally delle Vallate Aretine: Assoluta e 2. Raggruppamento Mimmo Guagliardo 4. Raggruppamento Denis Colombini; 3. Raggruppamento Luca Ambrosoli; 1. Raggruppamento Massimo Giuliani; 9 aprile Sanremo Rally Storico: Assoluta e 4 Raggruppamento “Pedro”; 3. Raggruppamento Maurizio Rossi; 2. Raggruppamento Lucio Da Zanche; 1. Raggruppamento Antonio Parisirn rnrnAlbo D’Oro: 2015: 1. Raggruppamento Roberto Rimoldi; 2. Nicholas Montini; 3. Raggruppamento Erik Comas; 4. Raggruppamento Paolo Baggio. 2014 Nicholas Montini (Porsche 911 RS); 2013 Matteo Musti (Porsche 911 Sc); 2012 Lucio Da Zanche (Porsche 911Rsr); 2011 Lucio Da Zanche (Porsche 911 Rsr); 2010 Marco Savioli (Porsche 911 Rsr); 2009 Salvatore Riolo (Porsche 911 Rsr); 2008 Luisa Zumelli (Porsche 911); 2007 Andrea Polli (Lotus Elan); 2006 Gerri Macchi del Sette (Alfa Romeo SV); 2005 Maurizio Elia (Porsche 911); 2004 Gerri Macchi del Sette (Alfa Romeo 1900 Ti)