Campionato Italiano MX1 MX2, Rui Goncalves Simone trionfa, appuntamento al 25 e 26 giugno #mxgpmantova2016

MANTOVA, 22 MAG 2016 – Giornata di grande motocross oggi al Circuito Città di Mantova dove si è disputata la terza prova del Campionato Italiano MX1 MX2 magnificamente organizzato da FX Action in connubio col Motoclub Mantovano Tazio Nuvolari, davanti a un buon pubblico di appassionati. Si è trattato della prova generale del Gran Premio della Lombardia MXGP che arriverà su questa pista tra poco più di un mese il 25 e 26 giugno.

La classe MX1 ha visto il prepotente ritorno di un habitué del Nuvolari, il portoghese Rui Goncalves con la Husqvarna del team di Max Massignani. In Gara 1 Rui è partito in quarta posizione, mentre dietro Alessandro d’Angelo (Yamaha), Recchia (Kawasaki) e Monticelli (KTM). Al secondo passaggio un problema tecnico ha fermato la Honda di Alessandro Lupino che era partito indietro. Monticelli ha provato ad andare in fuga ma al 13° giro è stato fulminato da Goncalves e da Recchia e si è dovuto accontentare del terzo posto. Buona rimonta per il Campione del mondo David Philippaerts (Yamaha), partito male e con una caviglia in disordine che ha chiuso quarto. In Gara 2 è partito ancora una volta indietro Lupino, autore di una stupenda rimonta dall’ultimo al quarto posto, mentre Goncalves ha vinto davanti a Ivo Monticelli e Riccardo Righi (KTM), con Philippaerts ancora quarto.rnrnrn[showpicc]simone_zecchina_sfodera_il_rosa_shockcr.grande.jpg[/showpicc]rnrnrnIn MX2 grande giornata per il mantovano Simone Zecchina (Yamaha). In Gara 1 ha saputo piazzarsi alle spalle di Giuseppe Tropepe (Husqvarna) e Michele Cervellin (Honda) che hanno battagliato per la vittoria. Al 9° giro un errore di Cervellin con conseguente scivolata e rottura del manubrio ha dato via libera a talento di Polistena (Reggio C.) che ha vinto davanti all’attento Zecchina e a Morgan Lesiardo (Yamaha). In Gara 2 stupendo assolo di Alessandro Contessi (Yamaha) che è rimasto al comando per tutti i 14 giri in programma, seguito come un’ombra da Zecchina che non è riuscito ad attaccarlo e da Michele Marrazzo KTM). Quarto Michele Cervellin e solo 12° Giuseppe Tropepe, partito secondo, poi scivolato.rnrnrn[showpicr]bella_gente_al_motocross_mantovacsbc.jpg[/showpicr]Nella finalissima Supercampione che metteva a confronto i migliori 20 di ogni classe, lunga galoppata di Rui Gonclaves che dopo poche curve si è liberato di Maddii ed è andato a vincere per distacco. Dietro grande prestazione di Michele Cervellin con la piccola Honda 250cc MX2 del team Martin che ha subito l’azione del Campione del mondo Philippaerts ma ha saputo replicare conquistando un eccellente secondo posto, terzo DP 19 che con questo risultato rimane in testa al Campionato della MX1, mentre Cervellin consolida la leadership della MX2.rnrnrnProssimo appuntamento col grande motocross l’MXGP Lombardia Città di Mantova il 25 e 26 giugno.