Afriquia Merzouga Rally: Kevin Benavides si ripete e si aggiudica la vittoria della quarta tappa

Vittoria per Brice Auert nei quad, mentre il team Labille- Niveau s’impone nella categoria SSV.rnrnSS4 Atlas Bivouac Marathon – Erfoud 311 km Liaison 110 km – SS 170 km Liaison 31 km.

Quando manca solo un giorno alla fine del rally, il 27enne argentino di Salta Kevin Benavides firma una bellissima doppietta e consolida la testa della generale. Il pilota HRC si è aggiudicato la vittoria della quarta tappa con 6’18 di vantaggio su Gerard Farres (KTM) e 06’48 su Stefan Svitko (KTM) . Oltre alla navigazione tecnica, le torride temperature, fesh fesh e tratti con herbe à chameau hanno dato del filo dai torcere ai piloti.rnrnDomani i 74 km del GP delle Dune aggiudicheranno la vittoria, in palio anche un’iscrizione alla Dakar 2017. Benavides se la vedrà con Svitko e Van Beveren. Farres, Rodrigues e Brabec -rispettivamente 4°, 5° e 6° – saranno comunque della partita.rnrnTra i piloti della categoria Expert, che coprono il 75% del percorso, anche gli italiani Maurizio Littamé e Valter Parisi, rispettivamente alla 4a e 3a partecipazione. I due amici tornano anno dopo anno per divertirsi, godere del deserto e dell’ambiente del Rally.rnrnIl vincitore di tappa del Dakar Challenge oggi è il 2 volte Campione del Mondo Baja Alessandro Ruoso, seguito da David Megre e Walter Nosiglia, il fratello maggiore di Daniel, leader della generale. Domani la battaglia sarà agguerrita: in palio un’iscrizione gratuita alla prossima Dakar.rnrnrn[showpicc]afriquiamerzougarally_2016_stage4_048.jpg[/showpicc]rnrnrnTra i quad, prima vittoria per Brice Auert davanti a Lucas Innocente e Matyas Somfai. Un’altra bella giornata per Ali Anaam, detto “Ali El Cojo”, sesto. Al suo primo rally, il 43enne marocchino di Merzouga ha sfruttato al meglio la conoscenza del territorio per avere la meglio su tanti piloti più esperti.rnrnDopo aver vinto la seconda speciale, i francesi Labille- Niveau si sono aggiudicati la vittoria con un margine di soli 4 secondi su Enricy / Bersey (Polaris). Terzi gli spagnoli di Melilla Medero / Ventaja, tutti su polaris. Quinto il team Checco Tonetti- Fina Roman su Yamaha.rnrnKevin Benavides: “Oggi era il mio turno ad aprire pista e tutto è andato per il meglio. Un’altra tappa di navigazione tecnica, piste veloci e tratti sabbiosi. Questa mattina abbiamo lasciato i monti Atlas per tornare ad Erfoud. Abbiamo attraversato paesaggi incredibili e anche l’esperienza del bivacco è stata bella”.rnrnRicky Brabec: “Rispetto alle prime tappe ho navigato bene, anche se non ho mai incontrato una navigazione tanto difficile come in questi giorni. Ho commesso un errore solo dopo il rifornimento, perché ho perso un po’ di concentrazione. Sono contento perché la moto funziona bene e rispetto all’ultima Dakar è migliorata molto in maneggevolezza”.rnrnrn[showpicc]afriquiamerzougarally_2016_stage4_042.jpg[/showpicc]rnrnrnDaniel Nosiglia: “Corro l’Afriquia Merzouga Rally con mio fratello Walter. Siamo qui per allenarci soprattutto nella navigazione. L’obiettivo è prepararci al meglio per la Dakar che vedrà anche nostro padre al via. Non vedo l’ora. Quest’anno la carovana della Dakar farà tappa anche a La Paz, la nostra città natale”.rnrnVincent Crosbie: “Dal Botswana alla Dakar con tappa a Merzouga. Sono qui per migliorare ed è un privilegio avere Marc Coma come direttore sportivo. Ho seguito i suoi corsi e oltre ad avere la conferma che sto lavorando nella giusta direzione ho avuto anche la possibilità di parlare anche con Marc e scambiarci opinioni”.rnrnrn[showpicc]afriquiamerzougarally_2016_stage4_039.jpg[/showpicc]rnrnrnValter Parisi: “Torniamo ogni anno al Merzouga e sempre iscritti nella categoriaExpert perché ci permette di coprire il 75% della gara. Il rally resta impegnativo, ma meno estremo. La nostra priorità infatti è divertirsi e godere di questi paesaggi stupendi”.rnrnLabille / Niveau: “Un’altra bella speciale e che battaglia con Enrichy-Bersey e Medero-Ventaja! Sta andando tutto al meglio e desideriamo ringraziare Motricity e Jardin Loisir per il supporto”.rnrnProvisional Standing SS4rnBike Pro Rallyrn1 Kevin Benavidesrnrn2 Gerard Farresrn3 Stefano SvitkornrnBike Pro Endurorn1 Xavier Amorn2 Stéphane Grignacrn3 Charles CuypersrnDakar Challengern1 Alessandro Ruosorn2 David Megrernrn3 Walter NosigliarnrnBike Expert- rallyrn1 Abdelgnani Ouafirn2. Eduard Lopez ArcosrnrnBike Expert – Endurorn1 Valter Parisirn2. Maurizio LittamérnrnSSVrn1 Labille / Niveaurn2 Enricy / Berseyrn3 Medero / VentajarnrnProvisional General StandingrnBike Pro rallyrn1 Kevin Benavides
rn2 Stefan Svitko
rn3 Adrien Van BeverenrnrnBike Expert rallyrn1 Abdelgnani Ouafi
rn2 Eduard Lopez Arcosrn3 Jérome DuvoisinrnrnDakar Challengern1 Daniel Nosigliarnrn2 Joaquim Rodriguesrnrn3 Reis GonçalornrnBike Pro Endurorn1 Maurizio Sanna Coccorn2. Xavier Amorn3 Charles CuypersrnrnQuad pro rallyrn1 Clemens Eicker
rn2 Matyas Somfai
rn3 Lucas InnocenternrnSSVrn1 Enrichy-Berseyrn2 Gounon-Michelrn3 Labille -Niveau